I Metallica censurano poi fanno marcia indietro

Qualche giorno fa era apparsa la notizia secondo cui i Metallica avevano censurato la recensione del loro nuovo album ad opera di un blogger ma adesso la vicenda assume altri contorni.

La band ha infatti scritto sul suo sito Internet di essere "venuti a conoscenza del fatto che qualcuno a Q Prime (i nostri manager) ha commesso l’errore di richiedere la rimozione delle recensioni, basate sull’anteprima del nostro prossimo album, ad alcune testate online. La nostra risposta è stata “Perché?!!!” Perché rimuovere recensioni tendenzialmente positive del nostro nuovo materiale [..] tutto ciò non ha senso secondo noi!".

Per questo, dicono i Metallica, dopo aver parlato con i manager, è stata presa la decisione di pubblicare le recensioni "censurate" direttamente sul sito ufficiale della band.

Interessante notare, però, che sono gli stessi Metallica a gestire il loro business e sono loro stessi a snobbare pesantemente Internet, come dimostrano nell’incipit della "lettera online": "anche se talvolta ci diverte leggere i vari commenti, rumor, speculazioni, recensioni, gossip e tutto quello di positivo che Internet porta, raramente sentiamo il desiderio/necessità di rispondere alla Blogosfera".

Come dire, siccome la pubblicità negativa è stata tanta mettiamoci una pezza e facciamo finta di niente…