I Primal Scream all’Alcatraz di Milano

E’ ufficiale, il caldo autunno della buona musica live è iniziato, e si parte subito con un’ottima notizia: il 26 settembre i Primal Scream, mitico gruppo scozzese capitanato da Bobbie Gillespie, si esibiranno in un imperdibile show dopo anni di assenza dalle scene italiane.

Motivo di questo live la recente uscita nel mese di luglio del lavoro Beautiful Future, la nona fatica in studio della band, nonché il primo disco realizzato per l’etichetta B-Unique.

Durante le interviste promozionali Gillespie ha affermato che questo disco racchiude tutta una fase emotivo-esperienziale che ha toccato la vita dei membri della band durante gli ultimi dodici anni, assurgendo il 1996 ad anno di svolta.

Beautiful Future è sicuramente uno degli album più rock’n’roll dei Primal Scream, diventati dei guru per un’intera generazione di musicisti, gli idoli degli shoegazer, tra i primi a sperimentare una musica pop-rock contaminata di elettronica psichedelica e allucinata, creatori di quella pietra miliare che è rappresetata dall’album Screamadelica.

 

La tracklist di Beautiful Future consta di 11 bei brani che scorrono piacevoli e accattivanti (Beautiful Future, Can’t Go Back, Uptown, The Glory Of Love, Suicide Bomb, Zombie Man, Beautiful Summer, I Love To Hurt – You Love To Be Hurt, Over And Over, Necro Kex Blues, The Glory Of Love – Single Version), e che si avvalgono di collaborazioni di tutto rispetto: da Josh Homme dei The Queens Of The Stone Age alla folk singer Linda Thompson, da Paul Epworth ai CSS.

Appuntamento il 26 settembre a Milano!