I totem per il download della musica a Fiumicino

Una partenza improvvisa, magari per cogliere un’ottima offerta last minute, e si arriva in aeroporto trafelati e senza aver avuto il tempo di portare con sè varie cose potenzialmente utili.

Se a mancare è la musica aggiornata nel proprio lettore mp3, ecco arrivare in soccorso dei viaggiatori una novità che si prepara a varcare tutti i maggiori aeroporti europei.

Per sperimentare l’innovativo servizio, da qualche giorno nell’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino – Roma sono sbucati dei totem multimediali per il download di brani musicali.

La più importante major a dare sostegno, e quindi la disponibilità del proprio catalogo, è stata la Emi che non si è lasciata sfuggire l’occasione di essere tra gli attori che hanno inaugurato il progetto, ideato e lanciato dalla società britannica MEDIAnywhere.

Utilizzare i totem è semplice ed intuitivo: dotati di touchscreen, basterà collegare la postazione al proprio lettore mp3 e selezionare i brani di proprio interesse, pagando un corrispettivo.

Bello sarebbe se il servizio fosse offerto dalle compagnie aeree, ma essendo un’iniziativa privata della MEDIAnywhere è chiaro che questo sistema ha dei costi a carico dell’utilizzatore finale.

Anche perchè l’investimento pare sia stato piuttosto consistente e proiettato verso una rapida espansione nei prossimi 24 mesi: all’orizzonte si profila la concreta possibilità di estendere questa novità in una trentina di altri aeroporti in Europa.