0 Shares 6 Views 4 Comments
00:00:00
11 Dec

Il film su Michael Jackson uscirà il 30 ottobre

11 agosto 2009
6 Views 4

Uscirà il 30 ottobre il film This Is It con le prove dei concerti che Michael Jackson avrebbe dovuto tenere a Londra.

Lo ha deciso un tribunale di Los Angeles che ha autorizzato la Aeg Live, produttrice del tour, a far uscire il film dopo il via libera degli amministratori dei beni della popstar morta il 25 giugno scorso, e della madre del cantante, Katherine Jackson. Per acquisire i diritti la Sony avrebbe sborsato 60 milioni di dollari.

Il 18 agosto alla Vedes Gallery di New York verrà inoltre battuto all’asta con prezzo di partenza di 800.000 dollari, il ritratto di Jackson che Andy Warhol realizzò nel 1984.

Il coroner di Los Angeles ha inoltre reso noto di aver completato l’autopsia sul corpo di Michael Jackson ma non comunicherà pubblicamente i risultati fino a quando la polizia non avrà terminato le indagini in corso sulla morte del cantante.

Infine spuntano altre illazioni circa la morte del cantante: il Daily Mirror scrive che un medico prescrisse a Michael Jackson un potente farmaco per ottenere una castrazione chimica che limitasse le sue pulsioni verso i ragazzini.

Si tratterebbe, scrive il tabloid, di Depo Provera che gli fu prescritta dal dottor Alimorad Farshchian, un noto medico californiano che iniziò a preoccuparsi del suo atteggiamento verso i bambini.

Ian Barkley, fotografo di Jackson tra il 2003 e il 2006, ha dichiarato al Mirror: "cercava di aiutare Michael, un trattamento e una prescrizione portarono a un’altra. Fu una lenta progressione, cercava di aiutare Michael a cancellare i suoi problemi".

Una fonte vicina al medico ha invece aggiunto: "Michael si vedeva come un teenager che faceva cose da teenager. Non come un predatore. Quando il dottor Farshchan si rese conto dei bambini che dormivano a Neverland, suggerì a Michael l’idea che egli forse aveva un problema. Pensava dovesse affrontarlo; non necessariamente pensava ci fossero stati degli abusi, ma era preoccupato che suoi sentimenti inappropriati verso i minori fossero affrontati".

Vi consigliamo anche