0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Intervista a Vasco Rossi stasera a Terra

27 maggio 2010
7 Views

In occasione del suo debutto nel mondo del fumetto, Vasco Rossi è il protagonista della puntata di Terra in onda oggi in seconda serata, su Canale 5.

L’inviata del settimanale, Susanna Galeazzi, ha intervistato Vasco a Berlino strappando confessioni davvero succulente.

"Per la stampa era addirittura pericoloso sentire le mie canzoni… era sbagliato… poi però si sono resi conto che oltre ad essere pericolose erano anche belle! Dagli Anni 80 ad oggi, sono stato legalizzato: è cambiata l’idea della gente… anche se poi rimane sempre l’aspetto trasgressivo", dice Vasco.

Che aggiunge: "mi sento una persona normale, ho avuto la fortuna di avere un talento: quello di riuscire ad esprimermi in un modo efficace, che neanche io mi sarei mai immaginato".

Sulle sue canzoni è lapidario: "lascio dire quello che mi viene dall’inconscio e, delle mie canzoni sono responsabile… sono il mio primo ascoltatore… delle volte mi meraviglio delle frasi che mi vengono e che non direi neanche all’amico più fidato".

Perchè "dentro tutte le canzoni c’è una parte importante di me… ci sono quelle più riuscite e quelle meno riuscite. Potrei partire da Siamo solo noi, una delle prime che mi ha fatto sentire soddisfatto, poi Vita spericolata, che pensavo fosse la canzone della mia vita, poi Sally, che è stato un miracolo… direi di aver avuto la fortuna di aver scritto 3 o 4 pezzi importanti, in assoluto".

Il trasgressivo rocker italiano però dedica un pensiero speciale alla sua famiglia, luogo deputato alla calma e alla serenità: "quando torno a casa, torno alla situazione nella quale mi sento più tranquillo. Mi sembra di essere nel posto giusto e di stare bene perché è tutto a posto poi, in realtà, è un gran casino ma tutto si risolve. La mia famiglia da 20 anni regge il colpo della mia presenza e questo grazie anche a Laura, che è una ragazza con le idee molto chiare e che tiene in piedi la struttura".

Vi consigliamo anche