0 Shares 18 Views 2 Comments
00:00:00
14 Dec

Jennifer Lopez canta per il dittatore turkmeno. E’ polemica!

Emanuele Calderone
2 luglio 2013
18 Views 2

Ѐ una notizia che ha quasi del grottesco. Che rapporto hanno Jennifer Lopez, celebre cantante, attrice e ballerina di discendenza portoricana e Gurbanguly Berdimuhammedow, nuovo presidente del Turkmenistan? Nessuno, o almeno in parte.

Berdimuhammedow, considerato da molti come un dittatore spietato e nemico dei diritti umani, è stato eletto alle presidenziali con il 97% dei voti. Tale gradimento è stato raggiunto grazie a irregolarità di ogni sorta, che prevedevano, fra le altre cose, la presenza di parenti dello stesso come candidati all’opposizione.
Fin qui nulla di troppo strano, viste le politiche attuate da taluni Paesi, ma cosa c’entra la Lopez in tutto ciò? Alla bella Jennifer è andato l’ingrato compito di cantare alla festa di compleanno del politico. La star americana ha tenuto un concerto pieno di coreografie ed effetti speciali, che si è concluso con la celeberrima ‘Happy Birthday’, cantata in precedenza da Marylin Monroe all’ex Presidente degli Stati Uniti Kennedy.

Il risultato? Un disastro. No, non ci si sta riferendo all’aspetto musicale dell’evento, quanto più che altro a quello umano. Jennifer è stata infatti aspramente criticata da tutte le associazioni che da sempre si battono per il rispetto dei diritti umani. Circa la situazione nel Paese infatti, non vi sono dubbi che non vi sia rispetto per le vite delle persone: tale tesi è stata portata avanti dalla Human Rights Watch e confermata anche da Ivan Simonovic, assistente del Segretario generale per i diritti umani.

Non appena le critiche sono arrivate allo staff di JLo, i portavoce hanno informato la stampa di non essere assolutamente a conoscenza della situazione sociale del Paese, affermando che se avessero saputo ciò che avveniva, la cantante non si sarebbe mai esibita.

L’immagine della Lopez ne risentirà dell’accaduto? Chi lo sa, fatto sta che, in certi casi, sarebbe sempre meglio informarsi circa gli eventi a cui si partecipa!

[foto: giornalettismo.com]

Emanuele Calderone

Vi consigliamo anche