0 Shares 5 Views
00:00:00
14 Dec

Jovanotti si dà all’opera con La parrucca di Mozart

LaRedazione
4 dicembre 2009
5 Views

L‘avevamo annunciato lo scorso settembre. Jovanotti cambia vita, ma solo per poco.

Il genere operesco è entrato infatti nella sua vita e sembra calzargli a pennello. Dopo il debutto del 6 settembre al Teatro Signorelli di Cortona, il nuovo appuntamento con “La parrucca di Mozart”, operina dedicata ai ragazzi dai 9 ai 19 anni, arriverà dall’8 all’11 dicembre nei teatri di Terni e Narni.

Allestimento tutto nuovo: cambio di orchestrazione, cantanti professionisti e la presenza confermata di Bruno de Franceschi, anche autore delle musiche.

L’opera, frutto del lavoro creativo di Jovanotti ai massimi livelli, è un omaggio personale al grande compositore Mozart. 

"Spesso mi sono emozionato a pensare a questo immenso bambino che è passato dal mondo come dono, come dovrebbe essere per tutti i bambini che passano di qua. In fondo, la grande musica, la grande arte, sono tali quando arrivano a noi come un regalo – ha spiegato Lorenzo – non nel senso che vanno pagate, ma nel senso che non basta tutto l’oro del mondo per poterne quantificare il valore. La musica di Mozart è proprio questo: un dono inestimabile".

Sarà dunque svelato dunque il segreto della musica di Wolfgang Amadeus Mozart? Ai posteri, ovvero a chi seguirà la buffa opera, l’ardua sentenza.

Tra i futuri progetti di Jovanotti, comunque, c’è sicuramente un lavoro più ampio di tre opere dedicate a 3 grandi icone della musica classica. Dopo Mozart, spazio dunque a un autore ottocentesco e poi si chiuderà con il 900.

Vi consigliamo anche