0 Shares 15 Views
00:00:00
17 Dec

Laura Pausini e la truffa su Facebook

LaRedazione - 2 dicembre 2013
LaRedazione
2 dicembre 2013
15 Views
Laura-Pausini-e-la-truffa-su-facebook

Nelle ultime ore la famosissima cantante italiana Laura Pausini si è vista costretta a lanciare un allarme rivolto ai proprio fans, al fine di evitare a questi ultimi di incappare in truffe. Infatti, la Pausini dal proprio profilo Facebook ufficiale, si è rivolta agli utenti che la seguono, ponendo alla loro attenzione un problema emerso nell’ultimo anno e del quale da pochissimo lei stessa è venuta a conoscenza.

In pratica, ci sarebbero diversi personaggi poco raccomandabili, che trincerandosi dietro account fasulli per mezzo dei quali si presentano come parte integrante dello staff che curano l’immagine di Laura Pausini, chiedono soldi in cambio di un fantomatico incontro con la stessa cantante, per un suo autografo e quanto all’atro.

L’appello della Pausini è di diffidare da quanti richiedono denaro in cambio di autografi, incontri o cose similari, poiché lei nel corso della propria carriera non ha mai avanzato tale pretese e mai farebbe una cosa del genere in futuro. La Pausini ci tiene inoltre a rimarcare come lei, compatibilmente con i propri impegni ed il conseguente tempo libero, personalmente risponda a lettere, mail, eventuali telefonate, messaggi sui profili ufficiali ed altro.

Nello specifico invita i propri fans a consultare il sito che è gestito direttamente dai membri della propria famiglia più tre collaboratori fidati, per essere sicuri di avere un contatto con lei. Infatti, la Pausini ricorda come nel conseguente servizio di chat presente nel suddetto sito, sia personalmente lei a rispondere alle curiosità e alle tante domande che le vengono poste.

Insomma, nel suo messaggio Laura Pausini mette a conoscenza quanti desiderano farle arrivare impressioni, domande e richieste, quali siano i canali ufficiali da prendere in considerazione e soprattutto, nel caso qualcuno chiedesse soldi in cambio di qualsiasi cosa, di contattare immediatamente le forze dell’ordine e denunciare l’accaduto. Nella parte finale del messaggio, la Pausini, infine, evidenzia un indirizzo mail (isabella@laurapausini.com) al quale inviare messaggi senza rischiare di incappare in truffe.

Loading...

Vi consigliamo anche