0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Lelio Luttazzi morto a Trieste

dgmag - 8 luglio 2010
8 luglio 2010
14 Views

Il mondo della musica piange la scomparsa di Lelio Luttazzi, morto stanotte nella sua casa, di Trieste a 87 anni.

Il debutto televisivo come direttore d’orchestra avvenne nel programma Rai Musica in vacanza del 1955, insieme a Gorni Kramer e gli attori Isa Bellini, Alberto Bonucci, Paolo Ferrari, Adriana Serra.

Aveva presentato varie trasmissioni televisive come Studio Uno con Mina, Doppia coppia con Sylvie Vartan, Teatro 10, Ieri e oggi; aveva recitato ne L’avventura di Michelangelo Antonioni e ne L’ombrellone di Dino Risi, ed in televisione in Biblioteca di Studio Uno con il Quartetto Cetra.

La trasmissione che gli ha dato più fama è stata la radiofonica Hit parade, la vetrina settimanale dei dischi più venduti andata in onda dal 1967 al 1976.

Nel giugno del 1970 venne infatti arrestato con Walter Chiari e Franco Califano con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti ma una volta rilasciato le accuse contro di lui decaddero del tutto.

Di recente, convinto da Fiorello, era tornato in televisione come ospite dallo showman siciliano e durante lo scorso Festival di Sanremo aveva cantato in coppia con Arisa il brano Sincerità.

Lelio Luttazzi accompagna Arisa in Sincerità:

Loading...

Vi consigliamo anche