0 Shares 13 Views 1 Comments
00:00:00
13 Dec

Marco Carta vorrebbe una canzone da Tiziano Ferro

4 marzo 2009
13 Views 1

A circa 20 giorni dalla vittoria di Sanremo e con il disco di platino in tasca, Marco Carta si lascia andare alle confidenze e all’Apcom racconta i nuovi progetti e i nuovi desideri.

"Ho i brividi dalla contentezza perchè non mi aspettavo di ricevere il disco di platino, né di averlo così velocemente. L’effetto Sanremo ha funzionato e ho avuto anche il consenso delle radio. Sto comunque con i piedi per terra e, nonostante gli impegni, cerco di vivere la mia età come un ragazzo normale, tra il fare la spesa e il portare a spasso il cane. Anche se, da quando sono tornato da Sanremo, il frigorifero a Roma è ancora vuoto".

Non si tira indietro all’inevitabile domanda su quanto Amici abbia influito sulla sua vittoria al Festival e dice: "Amici ha permesso di avere un pubblico vasto e ancora fresco e molti vedono il programma come una via facile per raggiungere il successo. Ma se si riflette bene non è così. Ad Amici si è molto più esposti anche a livello personale. La gavetta si può fare anche prima di essere ammessi nella trasmissione, non viene sostituita da Amici. Ci vuole anche un pizzico di fortuna".

Marco Carta svela anche il suo sogno professionale dichiarando che vorrebbe duettare "con Giorgia o con Fiorella Mannoia. E, a proposito di artisti che ammiro e con cui vorrei collaborare, mi piacerebbe moltissimo che Tiziano Ferro scrivesse una canzone per me, è sempre stato un mio grande desiderio. Tra i miei idoli poi ci sono Lucio Battisti e Vasco Rossi".

Per ora si gode il disco di Platino per La Forza Mia e dice che tutti i brani contenuti nell’album hanno al centro l’amore "perché in questo momento io non ce l’ho e ne ho bisogno".

Vi consigliamo anche