0 Shares 7 Views
00:00:00
15 Dec

Mariah Carey al Capodanno di NY, sarà flop?

LaRedazione
18 novembre 2009
7 Views

Non vogliamo credere nel lento declino di un’artista ancora giovane. Eppure i segnali, pian piano, ci sono tutti.

L’ultima news ci dà Mariah Carey come star del tradizionale concerto di Capodanno newyorkese che si terrà anche quest’anno al Madison Square Garden. Festeggiamenti in grande stile per l’arrivo del 2010 con la cantante che darà il benvenuto al nuovo anno insieme – pare – a poche, pochissime persone.

Chiamatela crisi economica, o crisi del personaggio. Fatto sta che, a guardare le prevendite iniziate il 14 novembre, i consensi quest’anno sono stati davvero pochi e, prima di gridare al flop, gli organizzatori sperano negli acquirenti dell’ultimo momento.

Previsti infatti, pur di invogliare gli americani e non a partecipare allo spettacolo, degli speciali sconti last minute con prezzi decisamente ribassati e offerte riservate ai fan club dell’artista.

Una settimana fa, Mariah era in Italia a promuovere il suo ultimo album, "Memoirs Of An Imperfect Angel". Quell’angelo imperfetto in cui si sta trasformando. Ed è lei stessa, in molta più carne che ossa rispetto a qualche anno fa, ad ammettere le sue ultime défaillance, come quella che l’ha vista protagonista a luglio in occasione del memorial di Michael Jackson.

"So benissimo di non aver cantato al massimo. Ma dietro le quinte sono successe un sacco di cose – ha spiegato la cantante –  Sono stata la prima ad esibirmi e mi avevano anche spiegato che avrei avuto proprio davanti a me la bara di Michael. Quando sono salita sul palco mi sono emozionata tantissimo. Spero che le persone abbiano capito che se non ho dato il massimo è stato perché ci ho messo il cuore".

Loading...

Vi consigliamo anche