0 Shares 7 Views
00:00:00
16 Dec

Michael Jackson: annullato il tributo di Roma

dgmag - 10 giugno 2010
10 giugno 2010
7 Views

Nonostante le buone intenzioni degli organizzatori, il Michael Jackson’s Memorial Tribute, previsto allo Stadio Olimpico di Roma il 25 giugno prossimo, ad un anno dalla morte del re del pop, è stato annullato.

La motivazione è semplice: pochissimi i biglietti venduti, circa 3500, che non ripagano nè le spese sostenute nè l’entusiasmo intorno all’evento.

La serata avrebbe dovuto vedere sul palco Marlon Jackson (fratello di Michael), Dionne Warwick, Kim Carnes, Travis Payne (coreografo di This is It), Lee John (cantante degli Imagination), Alfred McCrary (corista dei Jackson 5 e di Michael), Joss Stone, Akon e Missy Elliott.

La Worldlive Entertainmentha ha fatto sapere che "il significato di questo tributo andava ben oltre il fatto di vedere artisti (più o meno famosi nel nostro Paese) esibirsi, che ad ogni modo abbiamo ingaggiato e contrattualizzato. Il vero significato era di rendere onore a Michael ma la risposta del pubblico italiano non c’è stata, se non per pochi veri fans che hanno capito il senso di questo omaggio a Roma al Re del Pop. La nostra società è incappata, anche, purtroppo, in personaggi ambigui che hanno minato la credibilità del tributo e che, già in passato, si sono resi partecipi di azioni poco chiare nei confronti dei fans club italiani, usando ingiustamente il nome di Michael o spacciandosi per organizzatori di eventi (mai realizzati). Questo di Roma poteva essere una bella rivincita per tutti".

"I titoli acquistati in prevendita”, conclude la Worldlive Entertainment, ”saranno rimborsati dagli stessi punti vendita entro e non oltre il 30 giugno 2010. Per il loro intero valore facciale, compreso il diritto di prevendita”.
 
Roma era stata scelta perchè dalla Capitale partì la carriera da solista di Michael Jackson nel 1988, con la prima data del Dangerous Tour allo Stadio Flaminio.

Loading...

Vi consigliamo anche