0 Shares 7 Views
00:00:00
13 Dec

Michael Jackson, il padre Joe vuole i soldi

9 novembre 2009
7 Views

A sei mesi dalla morte, e a fronte di un aumento vertiginoso dei guadagni legati alla figura di Michael Jackson, il padre Joe ha rivendicato una parte delle proprietà del figlio scomparso sostenendo che la star lo supportava economicamente da anni.

Nelle carte depositate al tribunale di Los Angeles, gli avvocati del padre del cantante sottolineano che le spese mensili dell’uomo ammontano a 20.000 dollari me che egli ne riceve solo 1.700 dallo Stato.

Nel testamento, però, Michael Jackson ha omesso il padre mentre ha previsto il supporto per la la madre e per figli che alla luce di quanto dichiarato dal padre Joe potrebbero però essere rivisti e corretti.

I legali di Joe Jackson hanno evidenziato anche le condizioni di salute dell’uomo, che soffre di diabete ed è stato colpito da un inctus circa dieci anni fa sostenendo inoltre che la sua unica fonte di reddito è attualmente quella dei contributi previdenziali.

Tra le uscite mensili menzionate da Joe Jackson nelle carte depositate in tribunale figurano l’affitto della sua casa di Las Vegas, pranzi e cene fuori, viaggi aerei e pernottamenti in hotel.

Vi consigliamo anche