0 Shares 14 Views
00:00:00
16 Dec

Gli One Direction non si dividono e vincono i People’s Choice Awards 2013

dgmag - 10 gennaio 2013
10 gennaio 2013
14 Views

Fenomeni del momento insieme a Justin Bieber, gli One Direction finiscono ogni giorno sulle bocche di esperti di qualunque tipo che ne analizzano comportamenti e modi di fare mentre i fan, e soprattutto le fan, si inventano nuovi modi per dare attenzione ai loro idoli e consacrarne il successo.

L'ultima notizia riguarda le possibilità di scioglimento degli One Direction che secondo molti potrebbero seguire le sorti di Take That, Boyzone, Backstreet Boys e similari visto che, come questi, sono frutto di una scelta studiata a tavolino che ha avuto successo ma che non è nata da una programmazione accurata e continua nel tempo.

L'ipotesi per ora è remota se è vero quello che ha scritto il giornalista Doug Camilli secondo cui il contratto che lega Zayn Malik, Niall Horan, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson è stato studiato in modo tale da portare vantaggi tali a tutti al punto da non permettere nessun abbandono: pare infatti che il contratto preveda la clausola secondo cui chi lascia il gruppo non solo non guadagna più nulla ma non permette neanche agli altri di guadagnare.

Cio' significa che la rottura del gruppo potrebbe essere causata solo da precise volontà della casa discografica, del manager dei ragazzi o di tutti i ragazzi insieme e non solo da uno di loro, magari tentato dalla carriera da solista come accaduto in passato ad altri gruppi famosi.

Intanto ai People’s Choice Awards 2013 gli One Directon hanno ritirato i premi per il Favorite Album con Up All Night e per la Favorite Song con What Makes You Beautiful e questo 2013 si preannuncia davvero importantissimo e ricco di successi: concerti, un dvd in 3D e apparizioni ovunque per un gruppo che scala da ormai quasi due anni le classifiche e i cuori delle tante fan sparse per il mondo.

Loading...

Vi consigliamo anche