0 Shares 4 Views
00:00:00
17 Dec

Paul McCartney cancella il concerto a Milano

LaRedazione - 18 gennaio 2010
LaRedazione
18 gennaio 2010
4 Views

Paul McCartney in concerto in Italia? Forse. Per il momento il baronetto non si esibirà allo stadio San Siro di Milano a giugno, come annunciato in precedenza. E il futuro è tutto da scoprire.

Il motivo del no tutto English è presto detto: Paul ha escluso il capoluogo lombardo per la sua tournée a causa del limite di 78 decibel imposto dai regolamenti dell’Asl ai concerti al Meazza. No ai limiti alla musica dunque, per Sir Paul e sì alla ricerca di una nuova location.

Possibili, all’orizzonte, le proposte del San Paolo di Napoli e dell’Arena di Verona, strutture che attualmente non pongono vincoli acustici gli artisti.

Lo stadio Meazza, dunque, diventa sempre più terra di nessuno. Casi analoghi ce ne sono: i no della rock band Ac/Dc,  Madonna (dopo lo show del luglio scorso pieno di restrizioni, ha spiegato di non voler più tornare a San Siro) e il boss Bruce Springsteen che, in occasione del concerto tenuto nel giugno 2008, fu accusato di  aver cantato ben 22 minuti in più rispetto al previsto.

Ma c’è anche chi non si lascia scoraggiare. Ad esempio i Muse, che saranno ospitati al Meazza il prossimo 8 giugno, mentre a luglio l’habituè Ligabue terrà due date.

Loading...

Vi consigliamo anche