0 Shares 14 Views
00:00:00
16 Dec

Thicke torna con un nuovo video scandaloso

Emanuele Calderone - 1 aprile 2013
Emanuele Calderone
1 aprile 2013
14 Views

Eh sì, stavolta Thicke ha davvero esagerato. Il video della canzone “Blurred Lines” raggiunge temperature davvero troppo elevate, così tanto che YouTube, il canale video più importante di tutto il web, ha addirittura deciso di vietarlo! Volete sapere il perché? Ah beh, la ragione è molto, molto semplice: il video è corredato da giovani donzelle che sfilano per tutto il tempo praticamente nude.

Non che non si sia già visto del nudo nei video musicali (qualcuno ricorda per caso Bohemian Like You dei The Dandy Warhols?), ma pare proprio che il famoso sito di video abbia ritenuto la clip di Thicke del tutto inadatta ad un pubblico di minori.

Non che ciò abbia creato grandi problemi a Robin, anzi: “Blurred Lines” è infatti stata nuovamente caricata su YouTube in una nuova versione censurata e decisamente più casta, nella quale le modelle appaiono un po' più pudiche. Nonostante la mancanza dei topless, il video ha totalizzato oltre un milione e trecento mila visite in poco più di dieci giorni.

Il merito, con buone probabilità, è anche del buon Pharrell e del rapper T.I. che, oltre a collaborare alla traccia, hanno pure partecipato alla realizzazione del video.

Prima di girare la versione incensurata di Blurred Lines, pare che il cantante americano, onde evitare problemi di alcuna sorta, abbia addirittura chiesto il permesso alla sua bellissima moglie, l'attrice americana Paula Patton.

Non c'è che dire insomma. Pure stavolta pare che Robin abbia trovato il modo più rapido ed efficace per raggiungere il successo. Il video di “Blurred Lines” è riuscito, nel suo piccolo, a creare un caso mediatico che porterà ancor più successo al cantante!

Emanuele Calderone

Loading...

Vi consigliamo anche