Spice, reunion flop: si chiude!

Nonostante gli incassi, giudicati tra i più alti della storia, le Spice Girls hanno deciso di chiudere in anticipo il tour per la loro reunion.

La decisione, che giunge a sorpresa, è stata annunciata come necessaria per il sopraggiungere di "impegni familiari e personali di Emma, Geri, Mel B, Melanie C e Victoria".

Sono stati dunque cancellati i concerti in Cina, Sud Africa, Australia e Argentina e il tour che ha riunito il gruppo britannico terminerà dunque a Toronto il 26 febbraio.

"Per via della fenomenale richiesta di biglietti in Gran Bretagna e negli Usa e per la logistica del tour per una produzione così ingente non è stato possibile fissare tutto", ha fatto sapere il management del gruppo.

Il motivo ufficiale della fine anticipata del tour sembra però essere legato a scarse vendite e una pessima resa artistica da parte del gruppo con il Daily Mail che sostiene che la causa principale della rottura è legata alla proverbiale capacità di sopportarsi a vicenda da parte delle ragazze.

E così suona stranissimo l’annuncio dato dalle Spice sul loro sito: "vogliamo ringraziare tutti coloro che sono venuti a vederci. Fu tutto così folle la prima volta, che questa volta siamo davvero state in grado di apprezzarlo".

Pare però che il pubblico non abbia proprio apprezzato e così Addio Spice Girls. Per sempre!