0 Shares 12 Views
00:00:00
14 Dec

Spiral Frog chiude a causa dei debiti e del DRM

23 marzo 2009
12 Views

La musica online piace ma non rende se ci si affida solo alla pubblicità e non piace quando è vincolata dal DRM: lo ha sperimentato Spiral Frog, il sito che offriva musica gratuita finanziandosi esclusivamente tramite gli introiti pubblicitari, che ha chiuso definitivamente.

La compagnia proprietaria, fondata da Joe Mohen e con sede a New York, aveva lanciato il portale nel 2006, firmando contratti importanti con Universal, Warner Chappell, Emi ed alcune etichette indipendenti.

Alla base della chiusura del servizio gravi problemi finanziari: secondo Digital Music News Spiral Frog ha accumulato un debito pari a 35 milioni di dollari.

I proprietari di Spiral Frog prima di chiudere baracca e burattini avevano cercato di vendere l’azienda anche a Yahoo! ma nonostante le trattative non si era poi arrivati ad una conclusione.

Alla sua nascita, molti avevano parlato di Spiral Frog come vera alternativa alla pirateria online ma tra i molti problemi del servizio non si può non citare la questione del DRM che blocca di fatto i brani acquistati dagli utenti rivelandosi di poco interesse e poco appeal.

Loading...

Vi consigliamo anche