0 Shares 9 Views
00:00:00
14 Dec

Stars di Alexia, ritmi e sonorità anni ’80

20 luglio 2010
9 Views

E’ tutto pronto per l’uscita del nuovo album di Alexia, Stars, che propone un ritmo incalzante e un groove tipicamente anni ’80.
 
Anche dietro la genesi della copertina si cela una motivazione importante, che Alexia ci racconta in prima persona: la TV anni 50 posta a cornice della copertina rappresenta la nostalgia di un mondo che non ho vissuto, ma che ho assaporato attraverso immagini di repertorio. Una TV pacata, contraddistinta dal buon gusto e priva di volgarità. Una TV che ha reso popolari le star che hanno fatto sognare intere generazioni.

Era l’epoca del boom economico e della rinascita psicologica di un Occidente che, come la Fenice, rinasceva dalle ceneri del secondo conflitto mondiale. La società odierna sembra invece priva di un’identità autentica. E non c’è da stupirsi se le giovani generazioni, impossibilitate nella realizzazione di un progetto di vita autonomo, si illudano di trovare una via di fuga sotto i riflettori di un Talent Show.

Il tratto distintivo di Stars è racchiuso nelle liriche in quanto Alexia unisce in un corpo unico le due lingue che l’hanno resa celebre a livello mondiale: l’inglese e l’italiano. Senza soluzione di continuità, lungo il corso della medesima canzone Alexia viaggia senza imbarazzo tra queste due lingue così distanti. Un sodalizio lessicale agrodolce che solo nell’ugola d’oro di Alexia poteva trovare degna celebrazione.

Vi consigliamo anche