0 Shares 10 Views
00:00:00
14 Dec

Stephen Gately dei Boyzone morto a Maiorca

11 ottobre 2009
10 Views

L’Irlanda piange Stephen Gately, cantante della boyband Boyzone, che negli anni Novanta fece girare la testa alle ragazzine di tutto il mondo insieme a Take That e Backstreet Boys.

Gately è stato trovato morto nella sua stanza d’albergo a Port D’Antraxt sull’isola di Maiorca in Spagna dove si trovava in vacanza con il compagno Andy Cowles.

Non si sa nulla circa le cause del decesso ma è arrivata immediata la nota degli altri componenti del gruppo che si sono detti "devastati".

Il manager dei Boyzone, Louis Walsh, si è detto "distrutto. Sono sotto shock. Ero con lui lunedì a una cerimonia di premiazione. Non sappiamo molto di quel che è successo".

Un anno prima dello scioglimento dei Boyzone, nel 1998, Stephen rivelò di essere omosessuale e di essere legato al cantante olandese Eloy de Jong con cui si unì in rito civile nel 2006: "è la cosa più difficile che ho mai fatto, ma la devo ai miei fan, oltre che a me stesso: devo essere completamente onesto. So che possa essere come una bomba per i nostri seguaci. Molti di loro saranno scioccati. Spero che capiscano quanto è importante per me rivelare di essere gay".

Il suo ultimo messaggio su Twitter risaliva al 6 ottobre e diceva: "sempre molto occupato, tante cose in corso. Mi sto concentrando per finire il mio libro, allora starò un po’ in silenzio su queste pagine".

Vi consigliamo anche