The Doors: presto un nuovo documentario

Ancora oggi il sempreverde mito dei The Doors suscita grandi emozioni contrastanti non solo in musicisti e amanti del rock, ma anche in molti ragazzi affascinati dalla figura e dal carisma del leader Jim Morrison.

Consapevole di tanta attenzione malgrado i trentacinque anni trascorsi dal loro scioglimento, l’ex tastierista del gruppo Ray Manzarek ha fatto sapere di voler rinfrescare il mito dei The Doors per mezzo di un documentario già in corso di lavorazione che uscirà, pare, non prima dei prossimi sei mesi.

 

L’idea principale da cui parte questo progetto è la parziale delusione provata da Manzarek dopo aver visto la pellicola-documentario di Oliver Stone, prodotta e distribuita nel 1991.
A parere del musicista, quel film non ha reso davvero l’idea dei legami all’interno della band, nè dei caratteri ben più allegri rispetto a come sono stati dipinti da Stone.

L’intento dunque sarebbe dichiaratamente "anti-Oliver Stone", come ha fatto sapere a chiare lettere Manzarek che ha anche annunciato filmati rari e fino ad oggi mai visti; lo scopo è quello di raccontare inediti episodi dei quattro musicisti americani per far scoprire ai fans e ai curiosi dei lati caratteriali celati in tutti questi anni.

Cosa scopriremo di tanto nuovo e diverso dei The Doors? Calerà mai il sipario sul lato dannato di uno dei simboli della perdizione maggiormente e forse anche volutamente esaltato in un quarantennio?