0 Shares 12 Views
00:00:00
14 Dec

The E.N.D. dei Black Eyed Peas, recensione

6 giugno 2009
12 Views

Dopo un intervallo di quattro anni, tra album in studio e tre vincite ai Grammy Awards, i Black Eyed Peas tornano con The E.N.D., il loro quinto album.

Il nuovo album dei Black Eyed Peas il cui titolo (acronimo di the energy never dies o l’energia non muore mai) sottende la rigenerazione del gruppo HIP POP più famoso al mondo composto da  da Will.I.am, Fergie, Taboo, Apple.de. ap.

I Peas si ripresentano con un  video, un look ed uno stile musicale rinnovati, evoluti, al passo con le più moderne tendenze e tecnologie e definito da Will.I.am stesso ELETTRO FUNK POP!

Scritto a 4 mani da tutti i PEAS e prodotto da will.i.am BOOM BOOM POW, il primo e fantastico singolo,  racchiude e trasmette quella carica esplosiva di energia che i Black Eyed Peas incarnano da sempre e che li ha portati all’attuale  successo mondiale. BOOM BOOM POW è già platino e gode di oltre 1 milione e mezzo di download nei soli USA e in sole 4 settimane.

Il risultato dei download digitali del 1° singolo confermano che la fine che ci aspetta coinciderà in effetti con la loro rinascita musicale e digitale. “Fantasy. Party. Action!” sono le password per accedere a questo nuovo mondo!

L’album esce anche in versione Deluxe, ovvero  2CD di cui un Bonus Disc con 6 tracce (greatest hits RMXs) e 4 nuove canzoni!

Ad ottobre suoneranno prima degli U2 in America e in agosto saranno in Europa; in concomitanza con la pubblicazione di The E.N.D. infatti, i Black Eyed Peas saranno impegnati in un tour mondiale.

Vi consigliamo anche