Umbria jazz 2008 : si parte l’11 luglio

Parte anche quest’anno la trentacinquesima edizione di uno degli eventi musicali per eccellenza che riesce ad unire, in dieci giorni, artisti provenienti da tutto il mondo e che si esprimono in  un solo linguaggio colorato dalle sue varie sfaccettature: il jazz.

Stiamo parlando dell’Umbria Jazz, la cui presidenza è affidata a Renzo Arbore, che prenderà il via l’ 11 luglio e si concluderà il 20 luglio con un calendario ricco di  concerti e di ospiti professionisti del campo.

La kermesse non è solo un punto di incontro per artisti legati al genere del jazz classico ma rappresenta il crogiuolo di un panorama musicale del tutto vasto come quello brasiliano, funk, soul, pop ed R&B, abbracciato da più di 250 musicisti partecipanti a questa manifestazione di scambio internazionale, che sta riscuotendo già molto successo: si parla di circa 25.000 biglietti venduti per i concerti.  

La location è, come sempre, Perugia che ospiterà la manifestazione nelle piazze delle città, nei teatri  e negli spazi aperti, tra cui Piazza IV Novembre (che con i “Giardini Carducci” rappresenta il palcoscenico dei concerti gratuiti), Arena Santa Giuliana, Teatro Marlocchi e Teatro Pavone.

 
Tra i tanti ospiti internazionali che calcheranno i palcoscenici dell ‘Umbria Jazz, vanno menzionate le star del momento come Alicia Keys, che ha riscosso ancora più successo quest’inverno con il singolo No One, gli intramontabili R.E.M. e i classici professionisti del panorama jazz, come Sonny Rollins ( che ha scelto Perugia come unica data italiana del suo tour), la virtuosa chitarra di Pat Metheny, le trombe infuocate di Enrico Rava e Paolo Fresu e il mitico Herbie Hancock, che ha vinto, con il suo nuovo album, il Grammy.