0 Shares 21 Views
00:00:00
18 Dec

YouTube Music Awards 2013: le nomination

LaRedazione - 23 ottobre 2013
LaRedazione
23 ottobre 2013
21 Views

Da quando YouTube è diventato il più popolare mezzo di condivisione video su internet, anche il mondo della musica legato ai videoclip è cambiato radicalmente. Fino all’alba del duemila, erano state le televisioni musicali il veicolo principale dei video degli artisti anche di maggiore rilevanza mondiale, con il boom di MTV che era servito come mezzo anche per lanciare talenti emergenti, e per consolidare l’enorme popolarità di quelli già in voga.

Con YouTube, tutto si è spostato in rete. Sono le visualizzazioni sul video, spesso nell’ordine di milioni, a decretarne il successo, ed è la fantasia degli utenti spesso la chiave decisiva per riuscire a sancire enormi boom di popolarità, anche a fronte di una certa scarsità di mezzi. E’ così dunque che sono nati gli ‘YouTube Music Awards‘, direttamente organizzati da Google e trasmessi in streaming in tutti gli angoli del mondo dalla propria piattaforma di condivisione video, per sancire quelli che sono stati i più grandi successi musicali del 2013 esclusivamente grazie all’ausilio della rete, ormai giudice più attendibile della popolarità di un artista o della propria produzione musicale.

E nelle nomination infatti sono presenti tutti i tormentoni dell’anno che sta per concludersi. Non è un caso ad esempio che sia nella categoria ‘Video of the Year’ che in quella ‘Artist of the Year’, ovvero le più prestigiose, c’è la presenza del pop – rapper coreano PSY, che ha reso il suo ‘Gagnam Style’ uno dei video più cliccati in assoluto della storia di internet.

Nonostante questo, l’edizione 2013 che vede in lizza i video di recente produzione, vede PSY nominato per il suo ‘Gentlmen’. Tra i video dell’anno c’è anche l’incredibile remix da campagna elettorale che vede opposto Barack Obama a Mitt Romney, nella corsa alla poltrona di Presidente degli Stati Uniti testimoniata dal video “Barack Obama vs Mitt Romney. Epic Rap Battles Of History“.

Le parodie d’altronde rappresentano spesso il sale di YouTube, ma tra i video dell’anno non mancano comunque tutte le maggiori star della musica mondiale, come Justin Bieber, Selena Gomez, Lady Gaga con il suo nuovo singolo ‘Applause’, gli One Direction e la chiacchieratissima Miley Cyrus.

Anche la rivelazione del rap britannico Macklemore è presente, mentre nella categoria ‘YouTube Phenomenon’ c’è spazio per il sopra citato Gagnam Style, ma anche per il tormentone dell’anno che ha prodotto milioni di tentativi di imitazione fai da te, ovvero l’Harlem Shake. Oltre alle superstar, comunque, ci sarà spazio anche per la scena alternativa con la premiazione del video più innovativo. La premiazione andrà in scena al ‘Per 36’ di New York il prossimo tre novembre, e c’è da scommetterci che si tratterà di uno degli eventi musicali dell’anno.

L’elenco completo delle nomination:
Video of the Year – Miley Cyrus, We Can’t Stop; Justin Bieber (feat. Nicki Minaj), Beauty and a Beat; Lady Gaga, Applause; One Direction, Best Song Ever; PSY, Gentleman; Macklemore & Ryan Lewis (feat. Mary Lambert) Same Love; Girls’ Generation I Got A Boy; Demi Lovato, Heart Attack; Selena Gomez, Come & Get It; Epic Rap Battles Of History, Barack Obama vs Mitt Romney.
Artist of the Year – Eminem, Epic Rap Battles of History, Justin Bieber, Katy Perry, Macklemore & Ryan Lewis, Nicki Minaj, One Direction, PSY, Rihanna, Taylor Swift
Response of the Year – best fan remix, parody or response video: Boyce Avenue (feat. Fifth Harmony) Mirrors; Jayesslee, Gangnam Style; Lindsey Stirling and Pentatonix, Radioactive; ThePianoGuys, Titanium/Pavane; Walk Off the Earth (feat. KRNFX), I Knew You Were Trouble
YouTube Phenomenon – Diamonds, Gangnam Style, Harlem Shake, I Knew You Were Trouble, Thrift Shop
YouTube Breakthrough – Kendrick Lamar, Macklemore & Ryan Lewis, Naughty Boy, Passenger, Rudimental
Innovation of the Year – Anamanaguchi, Endless Fantasy; Atoms For Peace, Ingenue; Bat For Lashes, Lilies; DeStorm, See Me Standing; Toro Y Moi, Say That”

Loading...

Vi consigliamo anche