0 Shares 6 Views
00:00:00
12 Dec

Brutta sorpresa per il Barcellona: Neymar è anemico

LaRedazione
5 agosto 2013
6 Views

Brutta sorpresa per il Barcellona: Neymar, l’acquisto boom del mercato blaugrana, è anemico. L’arrivo del fuoriclasse brasiliano ha acceso la fantasia dei tifosi catalani, reduci da una stagione che ha portato sì l’ennesimo successo, la vittoria della Liga spagnola con un distacco netto sul Real Madrid di José Mourinho, ma ha anche probabilmente segnato la fine di un ciclo irripetibile. Ovvero quello del Barcellona di Guardiola che ha vinto tutto in Spagna, in Europa e nel Mondo, con gli interpreti del favoloso tiki-taka e del possesso palla prolungato, Xavi ed Iniesta, e del quattro volte Pallone d’Oro Lionel Messi.

Un ciclo interrotto dalla sconfitta in semifinale di Champions League contro il Bayern Monaco, che ha letteralmente asfaltato i dominatori della scena europea fino a quel momento. Dopo l’addio di Tito Vilanova alla panchina, dettato da gravi motivi di salute, il nuovo corso blaugrana è ora rappresentato dall’arrivo in panchina dell’ex commissario tecnico del Paraguay, il ‘Tata’ Martino, e di Neymar, astro nascente assoluto del calcio sudamericano che al fianco di Messi, promette di formare la più esplosiva coppia d’attacco del football mondiale. Nell’amichevole contro il Santos terminata con un roboante otto a zero in favore del Barcellona, i due hanno giocato assieme per circa un quarto d’ora nel secondo tempo, e le aspettative attorno al duo crescono. Ma dopo l’odissea vissuta da Abidal e dall’allenatore Vilanova, sul fronte – salute le brutte notizie per l’ambiente catalano sembrano non essere finite e riguardano stavolta proprio Neymar, anche se fortunatamente si tratta stavolta di un problema meno serio.

Le analisi effettuate sul fuoriclasse brasiliano avrebbero infatti evidenziato segni evidenti di anemia. Un problema che secondo i medici del club andrà risolto tramite una speciale dieta che Neymar dovrà seguire nelle prossime settimane, basata principalmente su alimenti ricchi di vitamine. Gli specialisti del Barcellona avevano già giudicato insufficiente il rapporto peso – altezza del giocatore, che pesa meno di sessantacinque chili per un metro e settantaquattro di altezza, ma ora anche gli esami hanno evidenziato delle carenze, che dovranno dunque essere superato tramite un’alimentazione dedicata. Durante le cure Neymar potrà comunque continuare a lavorare in gruppo, ed è confermata la sua partenza per la prossima tournée in Malesia con il Barcellona, per una serie di partite amichevoli in cui probabilmente l’attaccante brasiliano esordirà da titolare al fianco di Leo Messi per la prima volta.

Vi consigliamo anche