0 Shares 261 Views
00:00:00
21 Jan

FIGC: un furioso Tavecchio si dimette

Emanuele Calderone - 21 novembre 2017
Emanuele Calderone
21 novembre 2017
261 Views
Carlo Tavecchio si dimette

L’eliminazione dell’Italia dai Mondiali di calcio 2018 ha letteralmente causato un terremoto mediatico alle nostre latitudini che ha avuto pochi precedenti nella storia. Sarà che l’Italia si era sempre qualificata, con l’eccezione del mondiale 1958, ma già si contano le prime “teste cadute”.

Qualche giorno fa, infatti, l’ex allenatore Ventura si era dimesso, tra non poche critiche da parte sia della stampa specializzata, sia da parte della Nazione, che ha invocato la sua sostituzione a gran voce. L’altro grande celebre a lasciare il posto è niente meno che Carlo Tavecchio, da ieri ex presidente della FIGC. Durante la conferenza nella quale ha discusso delle sue dimissioni, Tavecchio è apparso quanto mai contrariato, apostrofando la situazione come “sciacallaggio politico”. L’ex presidente ha dichiarato “C’è stata una speculazione ai limiti. Io non facevo il presidente per interessi personali. E oggi non ho pensato un solo istante a una soluzione diversa rispetto a quella delle dimissioni quando ho capito che la Lega Dilettanti non mi appoggiava, unanime. Qui stiamo valutando un insuccesso sportivo. E basta. Io ho sempre detto di aver scelto Ventura ma non l’avevo scelto io, lo aveva scelto Lippi e questo lo ha detto Malagò, perché questa è la verità. Io sono disperato per aver perso il Mondiale”. Tavecchio ha poi continuato dicendo “Ho rassegnato le dimissioni e per mero atto politico. Siamo arrivati a un punto di grandi speculazioni. Si prendono decisioni gravi quando il soggetto più importante, la Serie A, e la Serie B non ci sono. La Serie B eleggerà i propri rappresentanti il giorno 23, la Lega A il 27. Per otto giorni sembrava la tragedia mondiale del calcio italiano. Ho parlato con quattro allenatori, ma mettergli in bocca che non venivano in Figc per Tavecchio è una falsità, una menzogna”.

Insomma, un vero e proprio fiume in piena, che non ha risparmiato nessuno e che ha messo sul banco tutte le sue perplessità, riguardo una decisione estremamente sofferta. Ora bisognerà solo attendere, per sapere quali saranno gli sviluppi di tutta questa storia.

[fonti articolo: sportmediaset.mediaset.it, gazzetta.it, repubblica.it]

[foto: repubblica.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

Nainggolan all’Evergrande: è quasi fatta!
Calcio

Nainggolan all’Evergrande: è quasi fatta!

Alessandro Gandolfi - 15 gennaio 2018
Inter, preso Lisandro Lopez dal Benfica
Calcio

Inter, preso Lisandro Lopez dal Benfica

Alessandro Gandolfi - 12 gennaio 2018
L’eterno giovane Miura: rinnova a 51 anni
Calcio

L’eterno giovane Miura: rinnova a 51 anni

Alessandro Gandolfi - 12 gennaio 2018