0 Shares 259 Views
00:00:00
18 Jul

Miracolo Roma. La Juventus tenta il colpaccio

LaRedazione - 11 aprile 2018
LaRedazione
11 aprile 2018
259 Views
rovesciata Ronaldo

Miracolo della Roma ieri sera in Champions League. La squadra di Di Francesco ha superato il Barcellona conquistando la semifinale. 

Riuscirá la Juventus a fare il colpaccio con il Real Madrid?

Impresa Roma. Distrutto il Barcellona

L’Olimpico di Roma ha assistito ad una delle pagine piú belle della sua storia. La squadra di capitan De Rossi é riuscita nell’impresa di ribaltare tutti i pronostici. Servivano tre goal per ribaltare il risultato dell’andata in terra spagnola. Contro Messi e compagni sembrava un’impresa impossibile. Invece, i giallorossi sono riusciti a segnare ben tre goal. Di Dzeko, De Rossi su rigore e Manolas i goal per i padroni di casa. Ed adesso la strada verso la finale di Kiev é spianata.

La Juventus ci prova

Questa sera toccherá alla Juventus contro il Real Madrid. I bianconeri saranno di scena in quel di Madrid contro Ronaldo e compagni. Il goal in rovesciata del numero 7 madrileno é ancora impressa nella mente di tutti. Ed in particolare dei giocatori della Juventus che sono stati superati con ben tre goal. A Higuaín e compagni il compito di cercare di scrivere la storia. Ci sono poche possibilitá per la squadra di Allegri di superare il turno. Anche se la speranza é l’ultima a morire.

La formazione di Allegri

Saranno della partita sia Pijanic che Benatia, che hanno scontato il turno di squalifica che non ha permesso loro di prendere parte al match di andata. Mancheranno, invece, sia Dybala che Betancour, per squalifica. Importante assenza quella di Ramos nelle file degli spagnoli.

Allegra sembra intenzionato a schierare il tridente con Mandžukić e uno tra Cuadrado e Douglas Costa a supporto di Higuaín. In porta ritorna Buffon per quella che potrebbe essere la sua ultima partita in questa competizione.

La partita sará trasmessa in diretta su Canale 5 a partire dale 20:45.

[Fonte: corriere.it]

Loading...

Vi consigliamo anche