0 Shares 285 Views
00:00:00
23 May

Serie A, il Genoa gela l’Olimpico: Lazio ko 2-1

Alessandro Gandolfi - 6 febbraio 2018
Alessandro Gandolfi
6 febbraio 2018
285 Views

Un super Genoa sbanca all’Olimpico nel posticipo della 23ma giornata di Serie A. Una Lazio poco concreta e a tratti brutta da vedere incassa la seconda sconfitta consecutiva (prima volta in questo campionato) e non approfitta della frenata dell’Inter. Dopo un brutto primo tempo, ci pensa Pandev ad aprire i giochi al 55’. Poco dopo però i biancocelesti trovano il pareggio con Parolo al 59’. All’81’ sembra arrivare la svolta col gol di Laxalt, ma viene annullato dal Var. L’uruguaiano rossoblù non contento, segna anche al 92’, questa volta tutto regolare. Il Grifone sale a quota 24 punti e si allontana così dalla zona retrocessione.

LA PARTITA

È priva di emozioni la prima frazione di gioco, durante la quale si registrano solo quattro tiri in porta (due per parte). Al 7′ ci ha provato Pandev con un destro di prima intenzione su assit di Galabinov ma è facile la parata di Strakosha. Alla mezzora risponde la Lazio con un tiro da fuori di Murgia, blocca facile Perin. Al 40’ e al 41’ sono rispettivamente Laxalt per i rossoblù e Luis Alberto per i biancocelesti a provarci ma senza successo.

Un’altra storia la ripresa. Lazio che entra decisa dai primi secondi schiacciando il Genoa nella propria metà campo e all’8’ rischia di passare in vantaggio grazie ad un tiro di Leiva, deviato, finito fuori di poco. Ma è il Genoa a passare al 10’ con l’ex Goran Pandev che riceva una sponda del compagno di reparto Galabinov e insacca col destro. Per il pareggio bisogna aspettare soltanto 4’: Parolo devia con l’esterno sinistro un cross di Caceres, palla che si infila all’angolino e Perin battuto. I liguri però non mollano e all’85’ sembra arrivare la svolta con il gol di Laxalt. L’uruguaiano riceve un lancio e vincendo un rimpallo col macchinoso Caceres si lancia contro Strakosha e lo batte, ma l’arbitro, grazie al Var, annulla tutto per un tocco di mano proprio nel rimpallo col difensore biancoceleste. Il grifone insiste, Laxalt ci crede e al 92’ e si inserisce su un cross di Hiljemark, schiaccia di testa e batte il portiere laziale.

TABELLINO

Lazio (3-5-2): Strakosha 5.5; Caceres 5, De Vrij 5, Radu 6; Marusic 5.5 (25’st Felipe Anderson 6), Parolo 6.5, Leiva 6.5, Murgia 6 (25’st Nani 6), Lukaku 6.5 (38’st Patric sv); Luis Alberto 5.5, Immobile 5.5. A disp.: Guerrieri, Vargic, Basta, Bastos, Caicedo, Luiz Felipe, Neto, Miceli. All. Simone Inzaghi 5.5.

Genoa (3-5-2): Perin 6; Biraschi 6.5, Rossettini 6.5, Zukanovic 6.5; Pereira 6 (38’st Lazovic sv), Rigoni 6 (20’st Medeiros 6), Bertolacci 6.5, Hiljemark 7, Laxalt 7.5; Pandev 7 (42’st Bessa sv), Galabinov 6.5. A disp.: Lamanna, Zima, Gentiletti, Cofie, Lapadula, Migliore, Omeonga. All. Ballardini 7.

 

[Foto: www.eurosport.com]

Loading...

Vi consigliamo anche