0 Shares 13 Views 1 Comments
00:00:00
18 Dec

Calciomercato Juventus: Montolivo e Pastore i sogni proibiti

dgmag - 4 aprile 2011
4 aprile 2011
13 Views 1

Dopo la vittoria contro la Roma, si torna a parlare di calciomercato in casa Juventus e a tenere banco è la questione Gigi Buffon che sembra già essere destinata a diventare un caso visto che il portiere della Nazionale continua ad essere sostituito benissimo da Marco Storari quando è assente e dunque una sua eventuale partenza non creerebbe problemi di grande rilevanza alla società.

In realtà nonostante Storari stia facendo un ottimo lavoro, Marotta al termine della gara contro la Roma ha dichiarato che la Juve "conta su Buffon per il presente e per il futuro. Non intendiamo cederlo" ma ovviamente siccome il mercato è chiuso è bene che nessuno si esponga più di tanto per evitare malumori e cali di rendimento nella parte della stagione che per la Juventus è fondamentale.

Stando alle indiscrezioni, la Juventus avrebbe puntato gli occhi su Montolivo in procinto di liberarsi dalla Fiorentina: al centrocampista è interessato anche l’Inter ma i viola preferirebbero che approdasse a Torino nonostante per ora si sa soltanto che il giocatore sarà quasi certamente ceduto a fine stagione.

Il motivo dell’interessamento della Juventus per Montolivo è legato ai diritti di riscatto per avere Aquilani dal Liverpool che sono pari a ben 16 milioni di euro; per cedere Montolivo la Fiorentina chiede 10 milioni di euro e dunque, calcolando anche la qualità del giocatore, la Juventus potrebbe decidere di optare per questo e di liberare Aquilani.

Per ricoprire il ruolo di terzino/esterno sinistro di ruolo la Juventus avrebbe intenzione di contattare Gareth Bale il quale a sua volta ha dichiarato di poter lasciare la Premier League il prossimo anno: lo scopo è cedere Traorè per avere un uomo di peso e sostanza ma come al solito sono le cifre a fare la differenza visto che Bale è seguito anche da Milan, Inter e Real Madrid.

Voci di corridoio parlano di un interessamento della dirigenza per Pastore del Palermo e della volontà di fare del tutto pur di assicurarsi il suo approdo a Torino.

Resta da sciogliere il nodo legato all’allenatore: Delneri resterà fino a fine stagione ma il nome del sostituto non è ancora saltato fuori e non è detto che, se le cose dovessero andare per il verso giusto nelle ultime partite, non si decida di lasciare tutto com’è.

Loading...

Vi consigliamo anche