0 Shares 7 Views
00:00:00
13 Dec

EuroBasket 2013: Italia batte Spagna 86-81 e dedica la vittoria a Bertolazzi!

LaRedazione
17 settembre 2013
7 Views
eurobasket 2013

Una partita sofferta fino all’ultimo secondo: per la nazionale italiana di basket, la partita disputata contro la Spagna, campione d’Europa, sicuramente rimarrà ben impressa nella mente dei giocatori, che hanno dovuto faticare le classiche sette camicie per spuntarla alla fine.

Il primo quarto è dominato dalla formazione italiana: sono infatti ben ventiquattro i punti che Datome e compagni riescono a segnare, contro i dodici della Spagna, che non riesce ad imporre il proprio stile ma che subisce ripetutamente l’attacco italiano.

Nel secondo quarto la musica inizia a cambiare, sopratutto perché gli italiani sembrano spenti: la Spagna riesce a rimontare, e dopo una prestazione sublime, il punteggio a metà partita è di trentasette punti per squadra, col vantaggio italiano ottenuto nella prima frazione letteralmente sprecato.

Anche il terzo quarto viene dominato dagli spagnoli, ma anche dalla sfortuna della formazione italiana, che non riesce a concretizzare le varie azioni: il punteggio si ferma sul quaranta due a quaranta tre punti per gli spagnoli, che si portano quindi in vantaggio.

Ma è nella quarta ed ultima frazione di gioco che gli italiani riescono a ritrovare la concentrazione, la motivazione ed il ritmo giusto per tornare in gara: complice anche la supponenza dei campioni, la Spagna cerca di giocare in difesa, adottando uno schema che si basa sulla difesa, ma Gentile, Aradori e sopratutto Datome riescono a compiere un piccolo miracolo, portando il punteggio sul settanta pari, portando le due squadre ai supplementari.

Nel tempo supplementare per l’Italia è quasi un gioco da ragazzi portarsi a casa la vittoria tanto sofferta: una Spagna pressoché inesistente e senza guardia viene completamente surclassata dalla furia italiana, col punteggio che termina sull’ottanta sei a ottantuno e che permette all’Italia di qualificarsi per la fase finale della competizione.

Una partita al cardiopalma e ricca di emozioni: la settimana prossima l’Italia dovrà affrontare la formazione della Lituania, seconda classificata del girone E, e questa partita ha una doppia importanza: vincendo, la formazione azzurra non soltanto si potrà qualificare per la semifinale, ma bensì potrà qualificarsi anche per il Mondiale di Basket.
Giovedì prossimo avrà quindi una grande importanza per la formazione italiana: nel frattempo, dopo la tanto sofferta vittoria contro gli spagnoli, i giocatori della nazionale italiana hanno dedicato la loro vittoria a Matteo Bertolazzi, giovane giocatore di basket di trenta quattro anni che nella giornata di ieri si è spento dopo una lunga battaglia contro la leucemia.

Vi consigliamo anche