0 Shares 14 Views
00:00:00
17 Dec

Ferrari, è ufficiale: torna Kimi Raikkonen!

LaRedazione - 11 settembre 2013
LaRedazione
11 settembre 2013
14 Views

Dopo il susseguirsi di voci che giravano, sempre più insistenti negli ultimi tempi, adesso è ufficiale: Kimi Raikkonen torna in Ferrari. Il pilota finlandese, attualmente alla Lotus, ha firmato un contratto per due stagioni, e dal prossimo Mondiale prenderà il posto del brasiliano Felipe Massa, che ha annunciato con un tweet il suo imminente addio alla scuderia di Maranello.

Raikkonen, 34 anni a ottobre, torna così a correre per la Ferrari, dopo le tre stagioni in rosso dal 2007 al 2009. Proprio nel 2007, all’esordio col ‘cavallino rampante’, si laureò campione del mondo, conquistando quello che ancora oggi è l’ultimo titolo piloti per la scuderia italiana.
Il pilota finlandese, soprannominato ‘Iceman’ (uomo di ghiaccio) per la sua freddezza al volante e per il carattere riservato, si è dichiarato felice di tornare a Maranello, a cui è legato da splendidi ricordi, e curioso di lavorare in coppia con Fernando Alonso. Ha promesso inoltre, naturalmente, di fare tutto il possibile per riportare la squadra al successo.

Con la conferma dello spagnolo e il ritorno di Raikkonen, si aprirà dal prossimo anno una nuova era per la Ferrari: bisognerà gestire e far convivere all’interno della squadra due ‘primedonne’, due fuoriclasse in grado di ambire entrambi al titolo mondiale. Le gerarchie degli ultimi anni, invece, avevano un po’ penalizzato Felipe Massa, confinato spesso al ruolo di gregario e costretto a limitare le proprie ambizioni in nome della squadra e dei cosiddetti ‘ordini di scuderia’.

Per il brasiliano, in ogni caso, il team nutre sentimenti di rispetto e di gratitudine, per il gran lavoro svolto in questi anni e per il rispetto dei ruoli: la dimostrazione sono i messaggi di ringraziamento e di in bocca al lupo per il futuro, giunti nelle ultime ore dal ‘Team Principal’ Stefano Domenicali e dallo stesso Alonso.
Nelle sue tre stagioni in Ferrari, Raikkonen ha conquistato nove vittoriecinque pole positions e sedici giri veloci, portando a casa, come si diceva, il Mondiale piloti del 2007. Dopo essersi dedicato anche al Rally e alle gare NASCAR, il finlandese è tornato a correre in Formula 1 nel 2012 con la Lotus (che a quanto pare non ha preso benissimo la notizia dell’addio), con cui ha corso fino a questo momento 32 Gran Premi arrivando ben 29 volte tra i primi dieci.
Inizia quindi ufficialmente il ‘valzer’ dei piloti di Formula 1, con le principali scuderie che, da qui alla fine del Mondiale, dovranno decidere a chi affidare i loro ‘bolidi’ nel 2014. Dalla prossima stagione, in ogni caso, è ormai ufficiale: Kimi Raikkonen torna alla Ferrari.

Loading...

Vi consigliamo anche