0 Shares 17 Views
00:00:00
16 Dec
Senza categoria

Formula 1: GP di Singapore, vince ancora Vettel, sul podio Alonso e Raikkonen

LaRedazione - 23 settembre 2013
LaRedazione
23 settembre 2013
17 Views
vettel vince a singapore formula 1 gran premio

Formula 1: GP di Singapore, vince ancora Vettel, sul podio Alonso e Raikkonen. Per il pilota tedesco della Red Bull la vittoria in Asia sembra rappresentare l’ennesimo sigillo verso la conquista del quarto titolo mondiale consecutivo, anche se Fernando Alonso, secondo nella classifica mondiale, è riuscito a limitare i danni ottenendo un secondo posto che limita al minimo l’aumento dei punti di scarto dalla vetta. Anche se tra Vettel e Alonso ci sono ormai ben sessanta punti da distanza, un gap difficile da colmare.

Il segnale per il futuro più importante in effetti arriva proprio per la casa di Maranello, che ha visto il neo – riassunto Kimi Raikkonen piazzarsi al terzo posto, e dunque questo può essere il simbolo della nuova sfida da lanciare a Vettel e alle Red Bull in vista della prossima stagione. Per quanto riguarda il Mondiale ancora in corso, nonostante ancora non sia stata detta l’ultima parola, il dominio di Vettel sembra difficile da mettere in discussione, considerando anche l’andamento della gara a Singapore che l’ha visto controllare in lungo e in largo la gara.

La prova di forza di Vettel è stata ancora più impressionante se si considera l’ingresso della Safety Car, che ha annullato i vantaggi fino a quel momento accumulati. Nonostante questo, Vettel è riuscito di nuovo a mettere in fila gli avversari, tagliando il traguardo in testa senza alcun problema. Nonostante fosse impossibile contrastare il dominio di Vettel, Fernando Alonso si è distinto bene nel primo Gran Premio asiatico dopo la parentesi europea, riuscendo a rendersi protagonista di una grande partenza, e soprattutto azzeccando la strategia al momento dell’ingresso della Safety Car.

Il pilota spagnolo ha infatti deciso di fare rifornimento scalando dal terzo al quinto posto, ma poi ha rapidamente di nuovo guadagnato il podio per chiudere in una brillante seconda posizione. Sicuramente entusiasmante per gli appassionati anche la gara di Kimi Raikkonen sulla Lotus, che ha come al solito condotto una gara senza troppi tatticismi, spingendo a fondo il pedale dell’acceleratore, e riuscendo ad ottenere così l’accesso al podio.

Per quanto riguarda gli altri protagonisti, da segnalare l’incidente all’ultimo giro dell’altro pilota della Red Bull Webber, che al momento di completare il Gran Premio ha visto la sua vettura andare letteralmente a fuoco, mentre l’altro ferrarista Felipe Massa si è piazzato al sesto posto, alle spalle delle Mercedes guidate da Nico Rosberg e da Lewis Hamilton.

Loading...

Vi consigliamo anche