0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

Mondiali di nuoto: strepitoso record del mondo per la Ledecky nei 1500m sl

LaRedazione - 1 agosto 2013
LaRedazione
1 agosto 2013
12 Views

Strepitoso record ai mondiali di nuoto per la Ledecky che domina i 1500 stile libero. I mondiali di Barcellona stanno iniziando a far registrare le imprese più emozionanti di un’edizione che sembra già destinata a restare nella storia di questo sport. I protagonisti più attesi non steccano, ed anzi come nel caso di Federica Pellegrini, in alcuni casi riescono anche a risorgere dalle proprie ceneri. Ma come si sa, oltre alla caccia alle medaglie, un’attesa speciale in occasione di questi eventi viene vissuta per la caccia ai record, primati da abbattere e nuove vette sul campo da conquistare.

Ci aveva già pensato la giovanissimi lituana Melitute a scaldare i cuori degli appassionati, ma l’impresa del giorno è sicuramente ad appannaggio della stella americana Katie Ledecky, che ha letteralmente polverizzato il primato mondiale dei millecinquecento stile libero. Una prova di forza straordinaria quella dell’atleta statunitense, un altro astro nascente del nuoto mondiale, che ad appena sedici anni ha conquistato la medaglia d’oro iridata coprendo la distanza con lo strepitoso tempo di quindici minuti, trentasei secondi e cinquantatre centesimi. Praticamente, è stato polverizzato il precedente record che apparteneva ad un’altra atleta a stelle e strisce, Kate Ziegler, e che resisteva da ben sei anni, ovvero dal 2007.

Senza storia la corsa per l’oro, nei millecinquecento stile libero la medaglia d’argento è finita nelle mani della danese Lotte Friis, che a sua volta ha nuotato a ritmo di record del mondo, chiudendo staccata dalla Ledecky di due secondi e trenta centesimi. Con questa performance la Friis ha battuto anche il record europeo che era precedentemente stato stabilito dall’italiana Alessia Filippi. La medaglia di bronzo è andata invece alla Nuova Zelanda, con Lauren Boyle che ha chiuso comunque con un tempo nettamente superiore rispetto alle prime due classificate (quindici minuti, quarantaquattro secondi e settantuno centesimi).

Katie Ledecky, classe ’97, si conferma così come una vera enfant prodige della scena mondiale del nuoto: nativa di Washington D.C. ma cresciuta anche sportivamente nel Maryland, è salita agli occhi di appassionati ed addetti ai lavori di tutto il mondo nel corso dell’Olimpiade di Londra dello scorso anno, quando all’esordio in una grande competizione e con la palma di più giovane atleta della squadra olimpica USA, è riuscita a conquistare la medaglia d’oro negli ottocento stile libero. Ora il trionfo mondiale nei millecinquecento con relativo record del mondo polverizzato, valgono come una consacrazione per questa giovane nuotatrice, tra i migliori talenti della sua generazione e destinata a dominare la distanza per molti altri anni.

Loading...

Vi consigliamo anche