0 Shares 8 Views
00:00:00
17 Dec

Moto GP 2013 Giappone: prove libere Motegi annullate causa maltempo

LaRedazione - 25 ottobre 2013
LaRedazione
25 ottobre 2013
8 Views

Un week-end che si apre nel segno del maltempo quello del Moto GP di Giappone 2013 nel circuito di Motegi. Gli organizzatori della gara valida per il motomondiale 2013 sono stati costretti ad annullare la prima sezione delle prove libere. La fitta pioggia e la nebbia che è calata sul circuito, hanno infatti costretto piloti e moto a rimanere confinati nei box sperando in un miglioramento del meteo che non è mai arrivato.

Una attesa durata sino alle quindici ora locale, quando è stata infine presa la decisione di annullare il tutto, a causa del problema rappresentato dalla pratica impossibilità di far atterrare o partire gli elicotteri. Va infatti ricordato che in tutte le prove e le gare del motomondiale è necessaria la presenza dell’eliambulanza, proprio per una questione di sicurezza che sul circuito di Motegi diventa addirittura fondamentale. L’ospedale più vicino al circuito attrezzato in maniera adeguata per il ricevimento dei piloti oggetto di eventuali infortuni si trova infatti a soli venti minuti di volo, nei pressi di Tokyo, mentre per raggiungerlo in macchina sarebbero necessarie almeno due ore.

Va anche messo in risalto come le già pessime condizioni meteorologiche, rimaste sempre invariate durante la giornata, potrebbero addirittura osservare un ulteriore peggioramento domani, quando è previsto l’arrivo di Francisco, o meglio della coda del tifone atteso proprio nella giornata di sabato sulla zona in cui sorge il circuito di Motegi.

La Dorna, società cui è demandata l’organizzazione del motomondiale, non ha per il momento provveduto ad elaborare un programma alternativo per la giornata di domani, che in base al programma stilato in precedenza prevede due turni di prove libere riguardanti la MotoGP e solo uno per le altre categorie, cui dovrebbero far seguito le prove ufficiali di tutte le cilindrate.

Con il Moto GP di Giappone, inizia un fine settimana che potrebbe rivelarsi decisivo nella lotta per il titolo, riaperta dalla clamorosa squalifica riportata da Marc Marquez durante la gara di Phillip Island.

Naturalmente c’è grande attesa nell’ambiente per la attesa reazione di Marc Marquez alla squalifica la quale ha riaperto i giochi quando ormai sembravano chiusi per la vittoria finale. Il pilota iberico cercherà di assestare il colpo definitivo a Jorge Lorenzo, cercando di incrementare i soli diciotto punti di vantaggio rimasti in una gara sulla quale aleggiano le incognite del maltempo. Rimane da vedere se Marquez deciderà di attaccare a fondo, oppure di amministrare un vantaggio che potrebbe costringere Lorenzo a correre rischi al fine di produrre ulteriore pressione sull’attuale capofila della classifica.

C’è dunque attesa, per il Moto GP di Giappone 2013 circuito di proprietà della Honda (Motegi), in cui Marquez avrà la seconda occasione per conquistare il titolo mondiale nella stagione di debutto nella classe regina anche se, dopo Phillip Island i giochi si sono un po complicati.

Loading...

Vi consigliamo anche