0 Shares 65 Views
00:00:00
21 Feb

Olimpiadi di Pyeongchang: trentadue azzurri qualificati

La Redazione - 18 dicembre 2017
La Redazione
18 dicembre 2017
65 Views
Italia alle Olimpiadi di Pyeongchang

Il prossimo febbraio inizieranno le Olimpiadi invernali che si svolgeranno in Corea del Sud, più precisamente nello stato del Pyeongchang. Si tratta della ventitreesima edizione di questa manifestazione sportiva e saranno trentadue gli atleti azzurri che partecipano alle varie competizioni che riguardano gli sport su ghiaccio.

Un risultato eccezionale per il nostro Paese, ma anche un record che l’Italia ha stabilito: era dal 2006 che non c’era una rappresentanza così elevata dei nostri atleti, che potranno giocarsi una medaglia e un posto nella storia dello sport partecipando a queste attesissie Olimpiadi.

Dei trentadue atleti impegnati, undici si esibiranno nel pattinaggio per figura, ossia una vera e propria forma d’arte in cui gli azzurri dovranno compiere degli esercizi e mosse su base musicale. Per quanto riguarda gli altri sport su ghiaccio, nove si sono qualificati per lo speed skating e sette per lo short track, discipline legate al pattinaggio veloce. Gli ultimi cinque, invece, prenderanno parte al curling maschile, un gioco di squadra che si compie sempre su ghiaccio.

Andre Gios, attuale Presidente della FISG (Federazione Italiana Sport del Ghiaccio), ha espresso tutta la sua soddisfazione per il risultato ottenuto. In un comunicato rilasciato sul sito federale ha fatto presente che il merito è non solo degli atleti, ma anche di tutti i professionisti che girano intorno al movimento sportivo italiano, dallo staff tecnico ai dirigenti.

Gios ha inoltre evidenziato la possibilità concreta che l’Italia avrà di poter conquistare il maggior numero di medaglie alle Olimpiadi di Pyeongchang. In questi ultimi mesi, infatti, sono numerosi gli atleti che si sono messi in evidenza per quanto concerne gli sport su ghiaccio, e l’ottimismo che si respira in tutto l’ambiente azzurro è promettente.

L’Italia, però, guarda anche al futuro: infatti, Gios, nel suo comunicato ha fatto riferimento alle Olimpiadi di Pechino del 2022 e di come la nostra nazione stia già concretamente lavorando per trovarsi pronta anche in quella manifestazione. Sono decine gli atleti monitorati, soprattutto i giovani, che potranno dimostrare tutto il loro talento.

Insomma, il mese di febbraio del 2018 è un appuntamento importante per gli amanti dello sport e dei Giochi Invernali. Numerose sono le discipline e le gare in cui i nostri trentadue azzurri dovranno farsi valere. Un esempio in tal senso, e che potrebbe infondere in loro fiducia, è il trionfo di Carolina Kostner ai Campionati Italiani di pattinaggio per figura.

La conquista del nono Tricolore in carriera è per la Kostner un risultato davvero straordinario. Ed è importante seguire il suo esempio perché la concorrenza alle Olimpiadi di Pyeongchang sarà di grande livello. L’Italia dello sport, dopo la mancata qualificazione calcistica ai Mondiali di Russia del 2018, ha sete di rivincita.

[Foto: sport.sky.it]

Loading...

Vi consigliamo anche