0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

US Open 2013: Serena trionfa sulla Azarenka. Stasera finale Djokovic-Nadal

LaRedazione - 9 settembre 2013
LaRedazione
9 settembre 2013
14 Views

 

Cala il sipario sul torneo femminile degli US Open 2013 e di nuovo, per la quinta volta, l’eroina di casa Serena Williams si aggiudica il prestigioso torneo, battendo la bielorussa Azarenka in 3 set, col punteggio di 7-5, 6-7 (8-6), 6-1. Con questa vittoria – la 5^ del torneo americano e la 17^ nei tornei del Grande Slam (oltre che il 55° primato in carriera) – la tennista americana eguaglia il ‘recordman’ Roger Federer, dimostrando quanto il tennis femminile sia ormai diventato competitivo, come ha anche affermato l’antagonista Azarenka al termine del match: “Serena ha meritato la vittoria… ho perso contro una grande campionessa… Abbiamo mostrato che il tennis femminile è competitivo” – sono state le parole a caldo dette dalla tennista di Minsk.
L’andamento del match, durato 2h e 45 min. – massima durata per gli Us Open dal 1980 – è stato in parte viziato dalle forti raffiche di vento che sferzavano sul terreno del centrale Arthur Ashe Stadium e che hanno causato molti errori da una parte e dall’altra. Infatti il punteggio è sincero e dimostra quanto sia stata una ‘battaglia’ per molti versi alla pari tra le due tenniste. Ma alla fine la sorella minore delle Williams è salita in cattedra, forte anche della supremazia nei colpi vincenti (36 contro 17) e negli ace (9 contro 2). L’occasione per chiudere subito la partita si è presentata al secondo set, quando Serena si è trovata con due match point, che però sprecava con un doppio fallo, aprendo il tie break a Victoria, che ne approfittava portando a casa il secondo set. Alla fine, al terzo set l’americana è apparsa più concentrata e meno stanca dell’avversaria, chiudendo definitivamente i giochi, portando a casa il titolo e intascando il lauto premio (3,6 milioni di dollari, circa 2,7 milioni di euro) riservato alla vincitrice. Ha anche ricevuto personalmente le congratulazioni dell’ ex-presidente americano Bill Clinton, spettatore della finale insieme a molti altri vip

Stasera è il turno degli uomini, con un ‘classico’ Djokovic contro Nadal, numero 1 contro numero 2 del mondo, che si affronteranno in uno Arthur Ashe Stadium tutto esaurito nei suoi 22mila posti. E’ la 37^ sfida tra i due campioni, con un vantaggio di Nadal per 21 vittorie a 15, mentre in finale i due si sono scontrati in 16 occasioni, con risultato pari.

Loading...

Vi consigliamo anche