5 Shares 17 Views
00:00:00
11 Dec

Presentata la seconda maglia della Roma 2013-2014. Profumo di anni ’80

LaRedazione
8 agosto 2013
5 Shares 17 Views

La Roma ha presentato la seconda maglia per la stagione 2013-14: c’è profumo di anni ’80 e di un ritorno al passato per la formazione giallorossa, che per la divisa da gioco di riserva, ha decisamente strizzato l’occhio alla tradizione, e ai tempi delle maglie indossate da Falcao, Pruzzo e gli altri idoli del secondo scudetto. La Roma quest’anno ha prodotto in proprio le divise di gioco per la nuova stagione agonistica, visto che il contratto con il nuovo sponsor tecnico, la Nike, partirà solo dalla stagione 2014-15. Attorno alla prima maglia, sempre con il rosso classico ed i bordi sul giallo – arancione tipici del club, si erano sollevate alcune polemiche, e non tutti i tifosi erano rimasti soddisfatti della scelta.

Decisamente di stampo più tradizionale le seconde maglie, che sono state presentate nel corso della tournée in America che i giallorossi stanno affrontando in questi giorni. Bianca con colletto e bordini delle maniche con una riga rossa ed una gialla, un richiamo piuttosto evidente agli anni ottanta e alle maglie allora fabbricate dall’italiana NR, in stagioni che tante soddisfazioni regalarono al pubblico romanista. Ma non è finita qui, visto che il club del presidente Pallotta ha ancora la terza maglia da presentare, e per sceglierla sono stati chiamati in causa direttamente i tifosi.

Per la precisione, tutti coloro che hanno già sottoscritto l’abbonamento per assistere allo Stadio Olimpico alle gare del prossimo campionato: collegandosi al sito ufficiale del club, gli abbonati potranno scegliere fra i tre modelli proposti dalla società. Due maglie nere, una con bande orizzontali gialle e rosse all’altezza delle spalle, ed un altra quasi total black, col giallorosso richiamato discretamente solo dal colletto (e non dalle maniche, come nella seconda maglia); un’altra, verde con la striscia giallorossa all’altezza del petto.

Quest’ultima maglia richiamerebbe quella che fino alla costituzione dell’Associazione Sportiva Roma nel 1927, veniva utilizzata da una delle società capitoline poi fondatrici del club, l’Alba di Trastevere, che fondendosi con la Fortitudo e la Roman (club al quale si è invece ispirata la prima maglia della prossima stagione alla quale facevamo riferimento prima), diede vita all’AS Roma. Dunque, un sondaggio per testare il gradimento dei tifosi, che sembrano comunque aver riservato alla seconda maglia bianca, stile anni ottanta, un’accoglienza decisamente migliore rispetto alla prima. Come sottolineato in precedenza, la squadra di quegli anni è ancora molto amata dal pubblico giallorosso, ed i supporters della Curva Sud sperano che un richiamo di questo tipo possa essere di buon auspicio.

Vi consigliamo anche