0 Shares 15 Views
00:00:00
18 Dec

Tensione, tattica, vendetta: Nadal Vs. Djokovic!

Francesco Calderone - 7 giugno 2013
7 giugno 2013
15 Views

Parigi attende con trepidazione lo scontro: oggi si affronteranno due rivali di sempre del panorama tennistico mondiale. Nella prima semifinale lo scontro è un'anticipazione di quella che sarebbe stata una probabilissima finale del Garros: Djokovic contro Nadal. E il vincitore dovrà poi vedersela con l'altro semifinalista, uno tra Tsonga e Ferrer. Semifinale o meno, sarà comunque una sfida tra stelle mondiali.

Non è una finale, ma ha proprio quel sapore. Per chiunque ami lo sport in generale, non solo il tennis, la possibilità di vedere lo scontro tra il metamorfico numero uno dell'ATP, Novak Djokovic, asso indiscusso sia sulla terra che sul sintetico, e il fenomeno della terra rossa, Rafael Nadal, sarà sempre e comunque uno spettacolo. La posta è alta e altrettanto la tensione: lo spagnolo ha all'attivo ben 7 titoli nelle ultime 8 edizioni del Roland Garros ed è in cerca dell'ottavo, per raggiungere un record, mai ottenuto da altro tennista. Eppure davanti non ha un avversario a caso: il serbo è una macchina da guerra, asso del tennis mondiale e non ha certo intenzione di fare sconti, pronto a giocarsi tutte le carte per raggiungere la finale.

Quello messo peggio, però, sembra proprio essere lo spagnolo in cerca di record. E' il ginocchio a dargli fin troppi problemi fino ad ora, e lo si evince specialmente dalla mancanza di spinta nelle gambe, che l'ha portato fin dove è arrivato, e che lo ha sempre fatto scivolare sulla linea di fondo, da un'angolo all'altro del campo. E questo Djokovic lo sa: da buon stratega, sicuramente lo terrà presente per garantirsi un vantaggio sull'avversario.

In campo non c'è solo il sogno di Nadal, però. Il serbo ha intenzione di restituire, con tanto di interessi, quanto capitato l'anno scorso: la sconfitta del 2012 al torneo francese, ad opera proprio dello spagnolo, lo ha portato a ciccare anche il classicone di Wimbledon e la finale degli US Open.

La guerra sta per iniziare, ma siamo certi che più di una guerra sarà una caccia: Djokovic aspetterà al varco Nadal, pronto alla 'vendetta'. Perchè nessuno dimentica.

[foto: theepochtimes.com]

Francesco Calderone

Loading...

Vi consigliamo anche