0 Shares 17 Views
00:00:00
13 Dec

Tennis: inizia la 133esima edizione degli US Open

LaRedazione
27 agosto 2013
17 Views

Come da tradizione, anche quest’anno gli appassionati di tennis potranno gustarsi una delle più importanti manifestazioni della disciplina, ovvero lo US Open, torneo che arriva quest’anno alla sua edizione numero cento trenta tre.

La manifestazione ha quindi più di un secolo di vita: la prima si svolse nel lontano 1881,e all’epoca, oltre essere una manifestazione meno importante e che, sotto un certo punto di vista economico, meno proficua veniva chiamata Campionato d’America, e venne giocato nel Casinò di Newport: il vincitore fu Richard Dudley Sears, che riuscii a vincere anche le altre sei edizioni successive, portando a sette le sue vittorie complessive. Nel corso degli anni il torneo cambio il proprio nome in US Open, e soltanto nel 1968 ci fu un cambiamento radicale nelle regole, il primo che cambiò radicalmente il torneo. Essendo “open”, ovvero un torneo aperto, fu stabilito che non soltanto i tennisti professionisti potevano parteciparvi, ma anche quelli dilettanti, in quanto ogni tennista era libero di  iscriversi e partecipare tranquillamente alle gare.

Il vincitore fu proprio un dilettante di colore di nome Arthur Ashe, vittoria che rimase impressa negli annali e che permise allo stesso Ashe di avere un campo col suo nome, ovvero lo Flushing Meadows, che dieci anni dopo divenne la sede principale del torneo, che tutt’ora oggi si svolge in questo campo.
La seconda novità appunto riguarda non soltanto il cambio di sede, ma anche il cambio del campo: se prima si giocava su un vero e proprio campo in erba, nel 1978 si decise che il campo dovesse essere in cemento, e per diversificarlo da tutti gli altri campi, quello del Flushing Meadows è un cemento che garantisce un rimbalzo più basso che genera meno attrito con la palla. A vincere quell’edizione fu Jimmy Connors nel singolo maschile, mentre il torneo femminile fu vinto da Christine Evert.

Nel corso degli anni sono stati tantissimi i campioni che si sono cimentati e hanno vinto questo prestigioso torneo: colui che ne ha vinto maggiormente è stato Bill Tilden, che vanta ben sedici vittorie, seppur la maggior parte di esse avvennero quando il torneo si chiamava in maniera differente.
Il 2004 è stato invece l’anno che ha fatto nascere il mito di Roger Feder, che anche quest’anno parteciperà al torneo seppur non è uno dei favoriti, al contrario di Novak Djokovic, che ha vinto l’edizione di due anni fa, battendo Nadal in finale, mentre l’altro favorito è il campione uscente, ovvero Andy Murray, che lo scorso anno sconfisse proprio Djokovic in finale. Si prospetta quindi un torneo emozionante che terminerà il nove di settembre e che terrà attaccati allo schermo gli amanti di questa disciplina.

Vi consigliamo anche