0 Shares 10 Views
00:00:00
17 Dec

Vela, Luis Vuitton Cup: Luna Rossa boicotta la gara con New Zealand

Michela Fiori - 9 luglio 2013
Michela Fiori
9 luglio 2013
10 Views

Tira vento di burrasca sulla Luis Vuitton Cup, la competizione che seleziona lo sfidante del detentore dell’America’s Cup.

Luna Rossa Challenge ha boicottato, non partecipando, la prima gara contro Emirates Team New Zealand.

Come anticipato dalla squadra italiana nei giorni precedenti, il team di Luna Rossa è in attesa del verdetto della Giuria Internazionale in merito alla sua protesta contro le misure introdotte il 29 giugno dal Direttore di Regata.

L’organizzazione è accusata da Luna Rossa di aver cambiato le regole in corsa, col pretesto della sicurezza, per mettere fuori stazza l’equipaggio guidato da Max Sirena. “Uno dei pilastri fondamentali di qualunque America’s Cup è il Regolamento di Classe – affermano dal team – regolamento che viene proposto dal Defender ed è accettato dai challenger al momento in cui lanciano la sfida. Le regole possono essere cambiate unicamente con il consenso unanime dei team concorrenti, come è successo per oltre una dozzina di emendamenti introdotti durante questa Coppa”. “Luna Rossa – affermano – “è assolutamente favorevole all’introduzione di nuove e più severe norme di sicurezza ma le regole relative ai timoni, agli elevatori dei timoni nonché al maggior dislocamento non hanno nulla a che vedere con la sicurezza; il loro unico effetto e la loro sola ragione di essere è quello di aumentare la velocità e le performance della barca”.

La prima regata si è svolta regolarmente e ha visto sulla linea di partenza solo il maxicatamarano di Emirates Team New Zealand che, preso regolarmente il via, ha conquistato il primo punto.

Michela Fiori

 

Loading...

Vi consigliamo anche