A Beautiful serve il Viagra

Ci voleva solo il Viagra per frenare il calo del desiderio dei fan nostrani di Beautiful. Nella puntata di oggi, per la precisione la 5249esima, la pillola del sesso fa irruzione nella soap. Ad assumerla è nientemeno che Eric Forrester, storicamente interpretato da John McCook, che alla veneranda età di 63 anni vuole tornare focoso come un adolescente.

Peccato che Eric debba ricorrere al Viagra per non fallire nella focosa relazione con l’amante Donna Logan, interpretata da Jennifer Gareis, tradendo così la moglie Stephanie (Susan Flannery).

Proprio quest’oggi vedremo Stephanie scoprire che il marito prende il Viagra. Mentre lui, per non farsi scoprire in flagranza di reato, fugge sul cornicione come in ogni commedia degli equivoci che si rispetti.

Ma la vera novità è quella dell’introduzione di un tema di forte attualità nella trama stantia e spesso fuori dalla realtà di Beautiful. Il patriarca della soap, infatti, diventa emblema dell’uomo maturo, ma ancora infoiato, alle prese con un vero e proprio tour de force sessuale. Il copione prevede per lui che in una settimana faccia l’amore tutti i giorni con la sua Donna, di trent’anni più giovane. Intanto, però, si preoccupa di tener buona la consorte e di scappare all’occorrenza dalla finestra.

Solo una trovata del genere potrebbe frenare l’emorragia degli ascolti di Beautiful in Italia.

 

Se finora era un fiore all’occhiello del daytime di Canale 5, negli ultimi tempi si fa spesso surclassare dalla collega italiana CentoVetrine. Insomma, non vale più il detto per cui Beautiful è più seguito da noi che nella madrepatria.

Staremo a vedere se il Viagra farà bene anche all’Auditel…