A Centovetrine arriva il complesso d’Edipo

Centovetrine continua a tingersi di intrighi dark e perversioni degne di una fascia protetta. Sul finire della puntata di ieri, e nel cuore di quella di oggi, arriva un nuovo personaggio destinato a sconvolgere gli equilibri di un suo protagonista.

Stiamo parlando di Francesco Riva, papà dello spregiudicato Adriano che si presenta non richiesto al matrimonio di convenienza del figlio con Lavinia Grimani (Serena Iansiti)

Sarà il suo ingresso nel cast a mettere in scena in chiave soap il complesso di Edipo, nodo di tanti conflitti personali secondo il papà della psicanalisi Sigmund Freud. Capiremo, così, che l’atteggiamento arrogante di Adriano nasconde grandi insicurezze e una finta virilità, avendo alla base l’odio viscerale per il padre e uno sproporzionato affetto per la madre.

In più questa storia si intreccia con lo pseudo-incesto consumato tra lui e Alessia (Eleonora Di Miele), inizialmente presentata come sorella ma poi, evidentemente, sua sorellastra. L’abbiamo vista costantemente complice delle storie di sesso di Adriano con donne ricche a caccia di aitanti giovanotti come lui.

E ora ha persino accettato di presenziare al suo matrimonio con la giovane rampolla, purché sottraggano alla futura sposa abbastanza soldi per il loro futuro insieme. 

Tutto questo non senza gelosie, colpi di testa e azioni di ordinaria follia a CentoVetrine, non ultima la lotta tra Alessia e Bianca Di Gregorio finita con un volo dal balcone di quest’ultima dopo essere stata a un passo dal carpirne i segreti.

 

Non è, allora, così strano che lo stesso Luca Capuano, fascinoso interprete di Adriano Riva e quasi sempre a torso nudo sul set, trovi più scandaloso il suo personaggio della soap che quello di ordinario seduttore interpretato in Amiche Mie: "la fiction Amiche Mie è stata definita il Sex and The City all’italiana, ma si osa di più a CentoVetrine. Il mio personaggio è molto fisico, gira in mutande, fa sport, non si tira indietro con le donne".

Dopo il lesbo-chic che ha visto protagonista, qualche tempo fa, l’indimenticata Anna Baldi (Anna Safroncik), è da non perdere quest’oggi un nuovo motivo "perturbante" e fonte di qualche perplessità sulla collocazione post-prandiale della soap.