Al via Mai dire martedì

Inizia stasera alle ore 22.10 su Italia 1 il nuovo appuntamento con la Gialappa’s Band e Mai dire martedì.

Per dieci puntate Giorgio Gherarducci, Marco Santin, Carlo Taranto, le “voci fuori campo” più sfacciate del piccolo schermo, torneranno a dare del filo da torcere al mago-conduttore, Forest, al secolo Michele Foresta, senza risparmiare il resto della combriccola.

A cominciare dall’accoppiata Paola Minaccioni e Federica Cifola, alle prese con una personale rivisitazione della campagna pubblicitaria della “Tim Tribù” e con altri nuovi surreali personaggi, tra cui due giovani rapper e due donne in una sauna.

La fervida mente di Marcello Cesena ha ideato nuovi capitoli della soap in costume dal titolo “Sensualità a corte”, che racconta le avventure tribolate del baronetto Jean Claude.

Gigi e Ross sono invece la sorpresa della stagione; reduci dal palcoscenico di Zelig arrivano su quello di ;ai dire martedì con un repertorio inedito. Il duo napoletano proporrà la parodia degli Zero Assoluto. E ancora: un insolito Tiziano Ferro (Gigi) protagonista del box game televisivo condotto da un “entusiasta e persuasivo” presentatore (Ross).

Ma compaiono altri personaggi ad animare la “difficile” esistenza di Forest. Direttamente dal palcoscenico di “Colorado” un altro “nuovo acquisto”: Fabrizio Casalino, che si dividerà tra la parodia dell’artista soul-jazz Mario Biondi e Mirko, un aspirante cantautore adolescente.

Colui che è riuscito ad essere più “chic” di Jonathan del Grande Fratello e più “agnellino” di Lapo Elkann è di nuovo al lavoro. Oltre alla parodia di Roberto Mercandalli, l’imprenditore milanese del Grande Fratello 8, Ubaldo Pantani sta preparando un nuovo personaggio, ovvero quello di un atleta che si allena per le Olimpiadi di Pechino.

Quindi riecco Emilio Gatto, già noto al pubblico di Mai dire Lunedì, Mai dire GF e figli, Mai dire Martedì, che proporrà la clip di un uomo che gioca a scacchi con la morte.

E ancora Marcello Macchia con le sue parodie dei più famosi trailers cinematografici, veri e proprio oggetti di culto per gli appassionati; per finire l’accoppiata Balbontin e Ceccon, reduce dall’esperienza a “Colorado”, che proporrà delle clip che hanno come protagonisti due improbabili speleologi.

Altra sorpresa di questa edizione, il gruppo cult “Bermuda Circus” formato da Giorgio Buttazzo, chitarra e voce, Gabriele Monti, chitarra e voce, Kamsin Giordano Urzino, basso e voce, insieme ai musicisti e cabarettisti Savino Cesario e Andrea Di Marco. Un circo innovativo tutto da ridere formato da quattro chitarre e un basso. Uno spettacolo che unisce musica spassosa divertente con un susseguirsi di improvvisazioni comiche e surreali.

Ma non finisce qui. Ad accompagnare ed ad animare la band ci sarà quest’anno un gruppo composto da alcune musiciste, non solo bellissime ma dotate anche di qualità artistiche, tra cui Silvia Catasta, flauto traverso, Jessica Cochis, sassofono, e Tiziana Furci, violino e flauto traverso.

Naturalmente, i Gialappi continueranno a fare incursioni nella casa più spiata d’Italia, a modo loro e più cattivi che mai.