0 Shares 7 Views
00:00:00
11 Dec

Annozero, Marco Travaglio ancora in forse

22 settembre 2009
7 Views

Non è stato ancora firmato il contratto che dovrebbe legare Marco Travaglio a Rai 2 in occasione della partenza di Annozero prevista per giovedì 24 settembre.

I problemi legati al contratto non derive­rebbero dagli editoriali rea­lizzati per Annozero ma per una puntata del maggio 2008 di Che tempo che fa condot­ta da Fabio Fazio su Raitre in cui Marco Travaglio accusò il presiden­te del Senato, Renato Schifani, "di aver avuto rapporti con per­sone poi condannate per mafia, come scrive Lirio Abbate, il giornalista dell’Ansa minaccia­to dalla mafia" aggiungendo che "se alla presidenza del Senato dopo De Nicola, Pertini e Fanfa­ni, ci ritroviamo con personag­gi come Schifani sono terroriz­zato dal dopo".

L’Agcom multò la Rai e ricordò che in ca­so di "colpa grave" le multe al­la Rai possono arrivare fino al 3% del fatturato azien­dale; la Rai non ha mai agito contro Travaglio in quanto ha presentato ricorso all’Agcom e dunque la multa è stata sospesa.

Mau­ro Masi potrebbe dunque chiedere al­l’Agcom un parere sul caso Travaglio e sui suoi preceden­ti proprio per arrivare ad una decisione che sia super partes e che permetta di arrivare al sodo.

Quel che è certo è che Michele Santoro ha sempre dichiarato che Annozero è Mar­co Travaglio e dunque la puntata del 24 settembre potrebbe anche saltare se il conduttore e il suo staff decidessero di sostenere Travaglio.

O anche, ipotesi più probabile, una sorpresa in diretta come accadde quando fu sospeso Vauro…

Vi consigliamo anche