0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

Anticipazioni finale La Pupa e il Secchione: chi vincerà?

dgmag - 7 giugno 2010
7 giugno 2010
13 Views

Oggi alle 21.30 su Italia 1 va in onda la finale de La Pupa e il Secchione.

Sono passati 50 giorni, 1200 ore, 72.000 minuti e 4milioni 320 mila secondi e sono arrivate in finale solo tre coppie, quelle che si sono impegnate di più, che sono riuscite a fare progressi, a scambiarsi le proprie peculiarità, a insegnare e a imparare l’uno dall’altra: Pasqualina e Tassinari, Elena e De Giovanni, Cipriani e Bianco.

In attesa della finale, i sei ragazzi che hanno trascorso i loro ultimi giorni nella Villa di Tivoli, sono euforici per aver raggiunto l’agognata finale, in particolare Pasqualina e Tassinari, sempre più vicini e sempre più affettuosi l’uno nei confronti dell’altra: si svegliano abbracciati, si coccolano, si scambiano baci.

La Cipriani, invece, è finalmente riuscita a trasmettere un po’ della sua entusiasmo a Bianco che, in Confessionale, si lascia andare anche a un urlo liberatorio.

La grande novità di questa settimana, però, è l’alleanza tra Elena e Pasqualina: le due ragazze, nemiche per la pelle da sempre, infatti, si sono unite contro De Giovanni che si è reso colpevole di doppiogiochismo.

A complicare la situazione tra Elena e De Giovanni c’è anche il mistero del bacio con il Secchione che afferma di aver baciato la sua Pupa, che, invece nega tutto.

Alla giuria, il compito di valutare i concorrenti che si cimenteranno con la messa in scena del musical Barbie Girl e con le consuete e inconsuete ed esilaranti prove, fino ad arrivare all’Esame di maturità, un’interrogazione su tutte le materie studiate nel corso del reality, che porterà alla proclamazione dei vincitori.  

Sempre compito della giuria sarà quello di assegnare dei riconoscimenti speciali: Miss Zuccaquiz per la miglior accavallata e Mister Cubista.  

L’ultima puntata de La Pupa e il Secchione è stata registrata alcuni giorni fa e sul Web sono già circolati i nomi dei vincitori.

Loading...

Vi consigliamo anche