0 Shares 10 Views 1 Comments
00:00:00
15 Dec

Ballarò slitta per far posto a Porta a Porta dall’Aquila

La Redazione - 13 settembre 2009
La Redazione
13 settembre 2009
10 Views 1

Incredibile comunicazione da parte della Rai che ha deciso di posticipare l’inizio di Ballarò previsto per il 15 settembre in modo da non ostacolare la messa in onda di una puntata speciale di Porta a Porta dedicata alla consegna delle prime case ai terremotati dell’Aquila da parte del Governo.

"E’ un atto immotivato ai miei occhi, non riesco a comprenderne le ragioni. Avremmo potuto trattare gli stessi temi dello speciale di Raiuno, non vedo il motivo di sostituirci", ha dichiarato il conduttore Giovanni Floris.

Secondo il vicedirettore generale della Rai Antonio Marano, però, lo scopo è la necessità di "valorizzare un momento importante per il Paese" e che "per Ballarò non c’è alcun problema, è solo uno spostamento che abbiamo ritenuto opportuno visto il tipo di evento e per non far sovrapporre due programmi di approfondimento".

"Si tratta di una decisione presa contro il nostro parere", ha detto il direttore di Raitre Paolo Ruffini.

"Ho detto al responsabile dei palinsesti che la decisione di stravolgere la programmazione con una comunicazione improvvisa via email, a meno di 48 ore dalla messa in onda del programma, dopo che era già stata tenuta peraltro la conferenza stampa avrebbe inevitabilmente assunto un nuovo sapore e danneggiato l’immagine aziendale", ha continuato Ruffini per spiegare il suo sgomento.

E così anche il terremoto dell’Aquila diventa una sorta di reality show, da seguire in diretta per glorificare e/o contestare… alla faccia dei cittadini!

Che, per loro fortuna, potranno comunque godersi una serata di Champions League…

Loading...

Vi consigliamo anche