Benvenuti in casa Gori su Jimmy

Sabato 19 aprile alle 21 su Jimmy andrà in onda la versione inedita ed esclusiva di Benvenuti in casa Gori.

Il testo è stato scritto a quattro mani da due amici in due pomeriggi e successivamente revisionato in un terzo magico pomeriggio. Tutto questo è accaduto nel novembre del 1986; lo spettacolo nella sua forma definitiva ha debuttato al teatro Degli Animosi di Carrara il 31 gennaio del 1988.

Benvenuti in casa Gori è la cronaca di un pranzo di Natale accaduto il 25 dicembre del 1986 in casa della famiglia Gori domiciliata in Pontassieve, un grosso paese situato a 15 Km. a NordEst di Firenze.

Quel giorno santo si trovarono riuniti intorno al desco dieci commensali: l’ormai novantenne Annibale Papini, Gino Gori: il capo famiglia, sua moglie Adele, suo figlio Danilo, Cinzia la di lui fidanzata, Bruna secondogenita di Annibale, Libero, suo marito, Sandra la loro figlia, Luciano il marito di quest’ultima e la piccola Samantha (il th è importante) di due anni, frutto del matrimonio di Sandra e Luciano.

Inoltre, via etere, avrebbero dovuto essere presente anche Carol Woityla ma quel giorno il Santo Padre, strano a dirsi, si fece attendere in televisione più del dovuto. E fu proprio aspettando l’"Urbi et Orbi" che i dieci, in mancanza di un’alternativa ragionata, non poterono fare a meno di ingannare il tempo tirando fuori il catalogo dei loro problemi esistenziali.