Big Brother, ancora razzismo in Uk

Continua a far discutere il Grande Fratello inglese, i cui protagonisti si sono resi ancora una volta colpevoli di razzismo dopo i recenti casi diventati cronaca del Big Brother Celebrity Uk.

Channel 4 ha infatti cacciato dalla casa Emily Parr, colpevole di aver usato un linguaggio razzista rivolgendosi a Charley, una ragazza di colore alla quale, mentre ballavano in soggiorno, la Parr ha detto: “are you pushing it out, you nigger?”, un’espressione gergale legata al modo di ballare della ragazza nera.

Inflessibili sia l’emittente inglese che la Endemol, che hanno voluto evitare qualunque problema con L’Autorità Garante per la Televisione Britannica che lo scorso gennaio li aveva accusati di “aver preso decisioni profondamente errate dal punto di vista editoriale” dopo che durante il Grande Fratello Vip un gruppo di concorrenti aveva preso di mira un’altra partecipante, l’attrice di Bollywood Shilpa Shetty, lanciandole invettive di chiaro stampo razzista.