Big Brother Vip, Uk lo cancella e perde Paris

I reality show sono in crisi nel Regno Unito, patria della televisione trash, e così Channel 4 ha deciso di cancellare l’edizione 2008 di Celebrity Big Brother, il grande fratello dei vip, anche a seguito delle numerose polemiche che hanno trascinato l’ultima edizione della trasmissione, quando alcune concorrenti non risparmiarono affermazioni razziste nei confronti di un’attrice indiana, Shilpa Shetty.

L’anno prossimo, ha fatto sapere Channel 4, verrà presa la decisione su cosa fare nel 2009.

L’emittente ha dichiarato che la decisione di cancellare Celebrity Big Brother si inserisce nella generale ridefinizione del palinsesto serale che punta a ridimensionare il peso di alcuni reality show considerati ormai superati.

Il responsabile della programmazione di Channel 4, Julian Bellamy, ha argomentato la decisione di chiudere il Grande Fratello Vip perchè “dopo la controversia sul razzismo, la trasmissione è stata sempre sui giornali e nel dibattito pubblico, anche quando era finita da mesi. Sembra quasi che quest’anno non sia mai finita. Una pausa farà bene a questo format, nel lungo termine”.

Bellamy ha negato che la decisione sia stata presa perché molte celebrità non vogliono aver a che fare con un programma coinvolto nella polemica sul razzismo, ma ha spiegato che è “difficile assicurare la presenza” di volti noti. La rivoluzione del palinsesto lascerà solo un programma già noto nella fascia delle 21. Show di tv-realtà come You are what you eat e Brat camp verranno chiusi per sempre.

“Se avessimo voluto prendere la strada facile, avremmo riproposto tutti questi programmi e forse fatto due serie di Celebrity Big Brother, se ci interessavano solo i dati sugli ascolti. Ma queste sono le decisioni di un’emittente al servizio del pubblico che vuole cose nuove ed entusiasmanti”, ha aggiunto Bellamy.

I nuovi programmi del 2008 includono The Family, una serie di documentari sulla vita delle famiglie nel 21.mo secolo, e Big Art Project che finanzierà e svilupperà progetti artistici per il pubblico in tutto il Regno Unito.

Channel 4 taglierà anche gli acquisti di programmi americani per 15 milioni di euro, così da trovare risorse per produzioni interne.

Peccato perchè, almeno secondo il tabloid The Sun, la starletta Paris Hilton aveva deciso di firmare un contratto per partecipare al reality di Channel 4 se solo il compenso fosse stato adeguato alla sua popolarità… e sicuramente la presenza della Hilton avrebbe contribuito a far rialzare gli ascolti di un programma ormai scaduto…