Bonolis condurrà Sanremo ma resterà a Mediaset

Può condurre Sanremo 2009 ma non lasciare Mediaset: è questa la clausola che lega Paolo Bonolis a Mediaset per altri due anni, di cui ha parlato il vicepresidente Pier Silvio Berlusconi.

A Portofino per presentare le novità dell’autunno televisivo, Pier Silvio ha dichiarato che "a Bonolis abbiamo dato la possibilità di fare Sanremo, ma Paolo è con noi per altri due anni. Abbiamo esercitato infatti già dall’autunno l’opzione prevista nel contratto in scadenza il 30 giugno. Bonolis ha chiesto a me personalmente di avere un anno a disposizione, per prendersi una pausa o per condurre Sanremo. Siccome pensiamo che sia sbagliato far lavorare gli artisti contro voglia, ho risposto di sì: sono contento che si prenda questo spazio se è un suo desiderio artistico. Peraltro se va a condurre Sanremo a noi non dà fastidio".

In ogni caso, ha sottolineato Berlusconi, "i rapporti fra Bonolis e Mediaset sono ottimi: se ha bisogno di sperimentare cose nuove, lo capisco e lo rispetto" e per quanto riguarda il futuro del conduttore a Cologno Monzese, "di sicuro abbiamo parlato del ritorno de Il senso della vita, ma forse anche di Ciao Darwin e di nuovi programmi di prime time".